Intersezioni 5 – Michelangelo Pistoletto. Il Dna del Terzo Paradiso – Parco Archeologico di Scolacium, Museo MARCA di Catanzaro

Protagonista della quinta edizione di Intersezioni, luogo di contaminazione tra arte contemporanea e archeologia, è il noto artista italiano Michelangelo Pistoletto. La rassegna, in programma dal 24 luglio al 3 ottobre 2010, anche quest’anno si sdoppia. Il progetto dal titolo Il DNA del Terzo Paradiso prevede, infatti, la realizzazione di due mostre organizzate al Parco Archeologico di Scolacium (Roccelletta di Borgia, Catanzaro) e al museo MARCA di Catanzaro.

È un’importante occasione per confrontarsi con il lavoro di uno dei maggiori protagonisti della scena internazionale che ha ideato e progettato tre nuove installazioni per gli straordinari spazi del Parco di Scolacium: I temp(l)i cambiano-Terzo Paradiso, Love Difference-Le sponde del Mediterrano e Il DNA del Terzo Paradiso che dà il titolo all’intero progetto.

“L’articolato progetto dedicato a Pistoletto – afferma Alberto Fiz, direttore artistico del MARCA e curatore delle due mostre – s’impone come riflessione che investe direttamente il destino dell’uomo e l’urgente necessità di un cambiamento radicale. Pistoletto considera l’arte non come estetica fine a se stessa, ma come occasione per una trasformazione sociale responsabile. E questo appare evidente sia nelle opere storiche dell’Arte Povera, sia negli interventi realizzati per il Parco di Scolacium. Non si tratta più di segni demiurgici proposti dall’Artista Vate, ma di creazioni che si pongono in stretta relazione con la collettività.”

La quinta edizione di Intersezioni, accompagnata da un catalogo edito da Electa, è organizzata dalla Provincia di Catanzaro – Assessorato alla Cultura, con la collaborazione della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria e il patrocinio della Regione Calabria – Assessorato alla Cultura e di Sensi Contemporanei – Ministero dello Sviluppo Economico.