Il Risorgimento a colori: pittori, patrioti e patrioti pittori nella Roma del XIX secolo

Roma – Al Museo di Roma in Palazzo Braschi dal 19 settembre 2010 al 9 gennaio 2011 è aperta al pubblico la mostra Il Risorgimento a colori: pittori, patrioti e patrioti pittori nella Roma del XIX secolo. L’esposizione rientra nell’ambito delle iniziative “Roma: Capitale d’Italia da 140 anni”.

In mostra circa cento opere realizzate da artisti italiani e stranieridipinti, sculture e opere grafiche -, provenienti dalle collezioni del Museo di Roma e da altre raccolte italiane pubbliche e private,  che illustrano venti anni di storia della città, dalla Repubblica Romana del 1849 alla sconfitta di Garibaldi a Mentana, fino al definitivo crollo del potere temporale della Chiesa con la presa della città da parte dei bersaglieri il 20 settembre 1870.

In particolare l’esposizione presenta dipinti di Dario Querci, Carlo De Paris, Michelangelo Pacetti, Ippolito Caffi, George Housman Thomas, Gerolamo Induno, Michele Cammarano, Carlo Ademollo, Gioacchino Toma, Onorato Carlandi.

La mostra è promossa dal Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali con l’organizzazione e servizi museali di Zètema Progetto Cultura.