Prove d’autore, mostra ad Alba di Franco Battiato

La chiesa di San Domenico di Alba (CN) ospita dal 2 ottobre all’ 1 novembre 2010 una mostra di pittura di Franco Battiato dal titolo Prove d’autore. L’esposizione, curata da Elisa Gradi in collaborazione con Giuliano Allegri e Simone Sorini, ripercorre la produzione di Battiato pittore dagli anni ’90 a oggi attraverso 25 opere, tra cui il grande Trittico oltre a Gilgamesh, suo primo libro d’artista e il mediometraggio, di cui ha curato la regia, dedicato allo scrittore Gesualdo Bufalino, presentato alla mostra del Cinema di Venezia nel 2009.

L’apertura della mostra coincide con la 80^ edizione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e col Palio degli asini, per il quale Battiato ha disegnato il drappo.

Il percorso espositivo si snoda attraverso i nuclei concettuali della sua riflessione sull’arte: il tempo, la memoria, la storia, la bellezza, l’indagine di una figurazione che esplora l’invisibile.
La sua ricerca, isolata dalle tendenze e dalle mode dell’attualità, lo porta alla realizzazione di opere in cui impone il proprio tempo creativo, dove è ben presente la rilettura dell’arte bizantina e medievale, traendo liberamente da esse riferimenti e motivi, quali la ieraticità delle figure, come ben evidente nei ritratti di Gilgamesh o di Manlio Sgalambro, e l’uso del fondale oro, come in Dervisci danzanti, o in Preghiera.

La mostra, promossa dal Comune di Alba e dalla Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, è accompagna da un catalogo edito da Skira.