Frantoi Aperti in Umbria

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Con sagre, spettacoli, concerti, mostre, incontri letterari, performance artistiche, in un piacevole connubio tra cibo, musica, arte e cultura, in Umbria dal 30 ottobre all’8 dicembre 2010 ritorna “Frantoi Aperti”. L’evento coinvolge dieci comuni fra i più belli e suggestivi della regione, custodi di inestimabili tesori dell’arte e della storia: Trevi, Spoleto, Giano dell’Umbria, Castel Ritaldi, Valtopina, Gualdo Cattaneo, Castiglione del Lago, Spello, Montecchio e Campello sul Clitunno.

Durante i sei fine settimana di “Frantoi Aperti” sarà possibile raccogliere le olive, assistere alla frangitura, partecipare a percorsi di trekking tra gli ulivi secolari. Oppure visitare i musei dell’olio e della civiltà contadina e prendere parte ai laboratori e atelier a tema, dedicati non solo agli adulti ma anche ai bambini. Ma, soprattutto, si potrà apprezzare la bontà dell’olio novello partecipando alle numerose degustazioni direttamente nei frantoi che, per l’occasione, si trasformeranno in insoliti palcoscenici per ospitare rappresentazioni teatrali, concerti musicali e spettacoli di teatro contemporaneo.

In tutte le città che aderiscono alla rassegna saranno organizzati anche trekking urbani con visite guidate nei centri storici e nei musei mentre piazze e teatri ospiteranno concerti di musica popolare.

Share.

Comments are closed.