Home Libri La parola e l'immagine

La parola e l’immagine

La parola e l'immagine, copertina del libroUna trattazione organizzata attorno alla tensione della pittura a farsi messaggio o simbolo morale e, di converso, della letteratura a figurare l’astratto in metafore e immagini corpose. Dal Medioevo, con Dante e il suo «visibile parlare» (reciproca attrazione tra arte e poesia), al Cinquecento del trionfo della pittura come «parola figurata», dalla Ferrara di Ariosto e Tasso al Settecento illuminista e neoclassico, fino alla straordinaria convergenza e fusione dell’immaginario nella letteratura e viceversa nel complesso figurare novecentesco.

- Advertisement -

Painting tends to convey moral meanings through symbols, while literature represents abstract concepts through metaphors and corporeal images. The volumes revolve around this central theme and are divided into sections: the Middle Age and Dante’s «visible speech» (mutual attraction between art and poetry), the 16th-century triumph of painting as «figurative word», the Ferrara of Ariosto and Tasso, 18th-century Enlightenment and Neoclassicism, the extraordinary fusion of imagination and literature in 20th-century imagery.

Scheda libro

Titolo: La parola e l’immagine. Studi in onore di Gianni Venturi.
A cura: Marco Ariani, Arnaldo Bruni, Anna Dolfi e Andrea Gareffi
Editore: Leo S. Olschki
Collana
: Biblioteca dell’«Archivum Romanicum» – Serie I: Storia, Letteratura, Paleografia, vol. 375
Prezzo: € 90,00
Pagine: viii-892
Anno: 2011

- Advertisement -

MUSICA

TELEVISIONE