HomeMostre ed EventiSondrio | In confidenza col sacro. Statue vestite al centro delle Alpi

Sondrio | In confidenza col sacro. Statue vestite al centro delle Alpi

Particolare della Madonna del Rosario. Roncaglia, chiesa di San Giacomo (fotografia Massimo Mandelli)

A Sondrio, nella doppia sede espositiva della Galleria Credito Valtellinese e del MVSAMuseo Valtellinese di Storia e Arte, dal 10 dicembre 2011 al 26 febbraio 2012 è allestita la mostra “In confidenza col sacro. Statue vestite al centro delle Alpi“.

- Advertisement -

L’esposizione, curata da Francesca Bormetti, racconta della tradizione antichissima di vestire le statue, soffermandosi in particolare nelle vallate al centro dell’arco alpino tra l’Alta Lombardia e la Svizzera meridionale, con uno sguardo aperto ai territori limitrofi, lombardi e non solo.

Vengono presentate al pubblico una ventina di statue vestite, proposte in un allestimento raffinato e “leggero”. Accanto alle effigi di Madonne avvolte nello splendore di ori e sete, vengono esposti corredi tessili, gioielli, materiali relativi al contesto storico e geografico, e filmati che documentano usanze e riti tutt’ora in uso.

La mostra è promossa dalla Fondazione – Centro Studi “Nicolò Rusca”, dal Gruppo Credito Valtellinese e dal MVSA – Comune di Sondrio, con il sostegno della Fondazione Cariplo, nell’ambito del più ampio progetto di studi denominato “Arte e devozione”.

- Advertisement -
- Advertisement -

MOSTRE

- Advertisement -

LIBRI