HomeLibriPoteri centrali e autonomie nella Toscana medievale e moderna

Poteri centrali e autonomie nella Toscana medievale e moderna

Poteri centrali e autonomie nella Toscana medievale e modernaIl volume, che raccoglie gli atti del convegno fiorentino, si propone di affrontare con un’ampia apertura cronologica il tema della complessa dialettica tra costruzione di poteri centrali e soggetti politici locali. Nella consapevolezza che la stessa storia contemporanea della Toscana sia marcata da una spiccata varietà di identità storiche locali, i saggi raccolti disegnano un quadro che prendendo avvio dagli stati cittadini (Firenze, Lucca, Siena) giunge all’assetto amministrativo dell’età di Pietro Leopoldo.

- Advertisement -

The volume presents the Acts of the conference held in Florence and addresses the theme of the complex dialectic between creation of central powers and local political subjects, covering a broad chronological span. The essays paint a picture of Tuscany from the age of city-states (Florence, Lucca, Siena) to Peter Leopold’s administrative reforms, in the awareness that the contemporary history of Tuscany presents a remarkable variety of local historical identities.

Scheda libro

Titolo: Poteri centrali e autonomie nella Toscana medievale e moderna
Editore: Leo S. Olschki
Collana:
Biblioteca storica toscana – Serie I, vol. 65
Prezzo: € 25,00
Pagine: vi-218
Anno: 2012

- Advertisement -
- Advertisment -

MUSICA

TELEVISIONE