HomeNotizie breviFestival del Dialetto di Calabria

Festival del Dialetto di Calabria

Sabato 24 marzo 2012, presso la Sala Convegni “San Girolamo” di Castrovillari (CS), si conclude, con un Convegno nazionale sul rapporto tra lingua, identità e territorio, il Festival del Dialetto di Calabria, ideato dal Centro Arte e Cultura 26, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Regione Calabria.
La seconda edizione dell’evento, iniziata con la ricerca sul dialetto della civiltà contadina e con il concorso letterario, si inserisce in un
processo identitario e di civiltà che non prevarica la lingua nazionale ma la rafforza, favorendo la conoscenza, la promozione
e la conservazione di un patrimonio in via di estinzione.

- Advertisement -

Programma:

I dialetti e le lingue minoritarie di Calabria tra senso di appartenenza e territorio

Coordina: Silvio Rubens Vivone, giornalista referente Soprintendenza BSAE Calabria.

- Advertisement -

ore 9.30 – Introduzione ai lavori: “Parlare Dialetto e parlare del Dialetto” – Maria Zanoni, presidente Centro Arte e Cultura 26, promoter del Festival del Dialetto e Lingue minoritarie di Calabria.

Interventi:
Mario Caligiuri, Assessore Cultura e Minoranze Regione Calabria
Egidio Chiarella, Ufficio Legislativo Ministero Pubblica Istruzione
Maria Francesca Corigliano, Assessore alla Cultura e Minoranze Provincia Cosenza
Fabio De Chirico, Soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria
Donatella Laudadio, Docente Italiano e Latino Licei, già Ass. Minoranze etno-linguistiche Provincia Cosenza
Domenico Pappaterra, Presidente Ente Parco Nazionale del Pollino
Luigi Troccoli, Dirigente Reggente Ufficio Scolastico Regionale – AT MIUR CS.

ore 10.30 – Relazioni:
La donna e l’amicizia nella tradizione dei proverbi calabresi – area del Pollino” –  Biagio Giuseppe Faillace, Membro dell’Accademia d’Europa di Napoli, e dell’Unione Nazionale Scrittori – Roma
La fine di un mondo incantato – Le fiabe della Locride e il Grecanico”-  Orlando Sculli, Studioso del territorio
grecanico, Ricercatore di testimonianze materiali nel bacino mediterraneo – Brancaleone (RC)

Pausa Pranzo

ore 16.00 – “Un esperimento di rappresentazione linguistica nell’area del Pollino”: proiezione videoclip e presentazione
del volume sul dialetto della civiltà contadina “Terra e casa.Vocabolario Etnofotografico”, a cura di Claudia Rende, responsabile della comunicazione di Arte26.

ore 16.30 – Consegna Premi ai vincitori del Concorso Letterario del Festival del Dialetto di Calabria.

ore 18.00 – Relazioni:
Il Mediterraneo della parola e dei linguaggi” – Pierfranco Bruni, Coordinatore Progetto Minoranze Etnolinguistiche – Ministero Beni e Attività Culturali.
La valorizzazione del patrimonio linguistico e culturale occitano di Calabria” – Hans Kunert, Docente di Occitano
– Università della Calabria.
Sul filo del rasoio. Il curioso destino delle lingue-culture minoritarie” – Giovanni Agresti, Docente Università
di Teramo, presidente Comitato scientifico del Festival delle letterature minoritarie d’Europa e del Mediterraneo.

Al termine dei lavori: Suoni e canti in dialetto di Calabria.

- Advertisement -
- Advertisment -

MUSICA

TELEVISIONE