Home Fotografia Trans-paesaggi. La realtà tra percezione e provocazione, mostra di Gian Paolo Lucato

Trans-paesaggi. La realtà tra percezione e provocazione, mostra di Gian Paolo Lucato

Lucato -Villa Chiericati 6 AB 2012

- Advertisement -

A Padova, alla Galleria Sottopasso della Stua, dal 19 ottobre al 10 novembre 2012 è in programma la mostra “Trans-paesaggi. La realtà tra percezione e provocazione” di Gian Paolo Lucato.

Lucato fotografa stralci di realtà, paesaggi, monumenti. Le riflessioni suggerite nelle sue opere sono complesse e rimandano ad ambiti come la psicologia, dove si dibattono molte delle problematiche puntualmente riaffioranti nella cultura artistica dei nostri giorni.

La mostra è una raccolta di riproduzioni fotografiche, in formato 60×90, di stralci di parchi o campagne, laghi o marine, qualche villa veneta: siti solitari e suggestivi trasformati radicalmente dall’elaborazione di un gioco di luci e ombre a più strati secondo schemi geometrici.

- Advertisement -

La veduta tradizionale ne risulta sconvolta, mentre viene messa in crisi la realtà conosciuta dall’annullamento di ogni prospettiva, sostituita da scansioni spaziali.
La finzione informatica permette a Lucato di insinuarsi nello spazio fissato dall’obbiettivo sovvertendone l’ordine con esiti sorprendenti, sino a permeare d’inquietudine lo stesso concetto di visione, in una sorta di dialogo provocatorio tra lo sguardo dell’artista e il mondo che lo circonda.

- Advertisement -

MUSICA

TELEVISIONE