Carlos Falcó – Il grande libro dell’olio d’oliva

Carlos Falcó - Il grande libro dell'olio d'olivaLa storia dei paesi del Mediterraneo, favoriti da un clima mite e fecondo, è stata segnata dalla produzione dell’olio d’oliva, tanto che diverse città sono nate e si sono sviluppate proprio grazie al commercio di questo antichissimo e pregiato prodotto della civiltà umana. Così, quando si parla di cultura mediterranea, si parla anche di cultura dell’olio: una cultura radicata e condivisa da diversi popoli, per i quali l’olivo è sempre stato oggetto di cure amorevoli e simbolo di valori preziosi. Carlos Falcó, celebre produttore spagnolo di vino e olio, ci accompagna in questo viaggio alla scoperta della cultura dell’«oro liquido», partendo dalle prime testimonianze scritte sulla coltivazione dell’olivo, risalenti al III millennio a.C., per arrivare ai giorni nostri. E quello che ci presenta è un quadro esauriente dell’«universo olio», capace di soddisfare ogni curiosità: dalle sue origini alle diverse tecniche produttive, dalle varietà esistenti alle loro numerose proprietà e applicazioni – in gastronomia, nella cosmesi, come fonte d’illuminazione -, dal significato del termine «extravergine» ai modi per riconoscere un olio di qualità superiore. Con la stessa passione con cui illustra ogni fase del processo che trasforma le olive nel più apprezzato dei condimenti, l’autore denuncia la frode che inquina parte del vastissimo e ricco mercato dell’olio, fornendo al lettore importanti strumenti per orientarlo verso un consumo consapevole. Secondo Falcó, l’olio extravergine d’oliva ha le carte in regola per raggiungere lo stesso livello di prestigio e considerazione di cui gode il vino, suo storico compagno, purché venga prodotto in condizioni tali da preservarne le qualità organolettiche e gli effetti benefici sulla salute. Il che significa alimentare il circolo virtuoso fatto di controlli, innovazione tecnologica, degustazioni, premi. A questo punto non abbiamo più scuse. Se al ristorante ci sentivamo autorizzati a storcere il naso alla vista di una caraffa di vino sfuso, dopo aver letto questo libro avremo buone ragioni per eccepire anche sull’anonimo olio della casa.

Carlos Falcó, marchese di Griñón, è nato a Siviglia. Ingegnere agronomo, ha introdotto nel suo Paese tecniche innovative e vitigni ricercati che lo hanno reso un pionere della viticoltura spagnola. Il suo libro Entender de vino, pubblicato nel 1999, ha riscosso un grande successo ed è considerato un testo imprescindibile per gli appassionati di vino. Dal 2002 si dedica all’olio d’oliva: gli ottimi risultati ottenuti hanno reso la sua produzione una delle più rinomate a livello mondiale.

Scheda libro

Autore: Carlos Falcó
Titolo: Il grande libro dell’olio d’oliva
Editore: Mondadori
Collana: Attualità e reportage
Prezzo: € 28,00
Pagine: 240
Anno: 2014