Milano | Expo in città. Ultima settimana, si chiude con due grandi concerti in Piazza Duomo

Esa-Pekka Salonen

A Milano, nell’ultima settimana di Expo in città, sono in programma a Piazza Duomo due grandi concerti gratuiti.

Lunedì 26 maggio 2014, alle ore 21, andrà in scena il “Concerto per Milano” della Filarmonica della Scala. Sul palco, il maestro Esa-Pekka Salonen dirigerà l’esecuzione della Sagra della Primavera di Stravinskij, mentre il pianista Lang Lang suonerà il Concerto n° 2 di Rachmaninov.

Lunedì 1 giugno, invece, sul palco di Piazza Duomo si avvicenderanno le star della musica italiana nella grande kermesse hip hop di Radioitalialive, che riempirà per la terza volta piazza Duomo chiudendo con una grande festa il mese dedicato a ‘Expo in città’.

La scoperta della Milano multietnica è affidata questa settimana a ‘Pane e musiche’. Fino al 1 giugno, grazie ai piatti della cucina tradizionale, spesso accompagnati da  musica dal vivo, i milanesi verranno guidati alla scoperta delle culture di altri Paesi: dal cubano all’eritreo, dall’indiano al messicano. Un’iniziativa organizzata dalle 84 comunità straniere che a Milano operano, riunite insieme nell’Associazione Città Mondo. Un progetto promosso dal Comune in collaborazione con Arci Milano e con la partecipazione del Forum Città Mondo.

Anche l’arte farà la sua parte in questo ultimo scorcio di ‘Expo in città’ con l’inaugurazione di nuova scultura dedicata al genio di Leonardo da Vinci, ‘eroe di Expo’, e realizzata site specific dall’architetto Daniel Libeskind. Lunedì 26 alle ore 18, ‘Leonardo Icon’ sarà svelata alla città e installata in modo permanente in piazza Pio XI, una delle piazze milanesi più centrali, recentemente pedonalizzate.

Mercoledì 28 maggio, alle ore 18.30, al Teatro Dal Verme, si terrà l’incontro pubblico ‘Il Buon Governo e il Bene Comune. Cultura. economia e buona amministrazione’, a cui parteciperanno la vicesindaco con delega all’Urbanistica, Edilizia privata e Agricoltura Ada Lucia De Cesaris e l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno.