A Palazzo Marino di Milano le poesie di Szymborska, Neruda, Merini, Saba

In occasione della rassegna letteraria “Area P, Milano incontra la poesia”, Palazzo Marino si apre alla città per la lettura pubblica dei versi di alcuni importanti poeti, dalla Szymborska a Neruda, dalla Plath a Senghor, dalla Merini a Saba, dalla Browning a Lasker Shuler. Domenica 11 maggio 2014, alle ore 10.30, si terrà “Versi e universi” la performance di poesie, immagini e musiche dal vivo a cura degli allievi del liceo Cavalleri.

“Area P. Milano incontra la poesia” è un’iniziativa promossa dalla Presidenza del Consiglio comunale e dall’assessorato alla Cultura del Comune di Milano: poeti, editori e attori dedicano un’ora alla poesia, una domenica al mese, leggendo componimenti in versi, interpretando un autore o una scelta di brani.