Murano Glass Masters 2014. L’isola del vetro

Murano Glass Masters, copyright F. Barbini
Murano Glass Masters, copyright F. Barbini

La prima edizione di “Murano Glass Masters 2014. L’isola del vetro” è in programma sabato 12 e domenica 13 luglio 2014 a Murano (VE).

L’evento ha l’obiettivo di valorizzare la millenaria tradizione vetraia di Murano, oltre che tutelare e promuovere il marchio di origine Vetro Artistico® Murano.

Per i due giorni di Murano Glass Masters numerose saranno le iniziative e le manifestazioni in programma.

Uno dei punti cardine attorno cui ruoterà la manifestazione sarà il Museo del Vetro di Murano che, nella serata di sabato 12 luglio, rimarrà eccezionalmente aperto dalle 21 alle 23. Inoltre, presenta una mostra con una selezione dei più preziosi manufatti realizzati nelle fornaci.

Per i più piccoli il pomeriggio di domenica 13 luglio, il giardino del museo ospiterà laboratori in compagnia di maestri vetrai.

Anche la Scuola Abate Zanetti, centro di insegnamento delle tecniche e dei metodi della lavorazione artistica tradizionale e contemporanea del vetro, aprirà le proprie porte per presentare i migliori pezzi della sua collezione, tra cui quelli del Premio Murano.

Murano Glass Masters sarà una grande festa che coinvolgerà tutta l’isola, proponendo spettacoli e concerti; come Il vetro in musica con l’esibizione di Bluefield, gruppo composto da Giorgia Stellon (voce, armonica), Alessandro Vesco (chitarra, voce), Piero Della Vedova (chitarra, basso, voce), Andrea Citton (cajon) che, per la prima volta, suonerà – sabato 12 luglio, dalle 19 alle 21 in Fondamenta dei vetrai – delle chitarre in vetro create dai fratelli Pietro e Riccardo Ferro.

Sabato e domenica si terrà una serie di visite guidate alla basilica SS. Maria e Donato e alla chiesa San Pietro Martire che rimarranno aperte per l’occasione.

Palazzo Da Mula ospiterà la mostra Carissima Gemma che presenta, fino al 20 luglio, una serie di cartoline storiche con scorci dell’isola ritratti tra il 1899 e il 1950.