Pensiero volante non identificato, mostra di Lino Strangis

L’Officina d’Arte Fotografica e Contemporanea “Dada Boom” di Viareggio ospita dal 19 al 27 luglio 2014 la mostra di Lino Strangis “Pensiero volante non identificato”, a cura di Veronica D’Auria e Maurizio Marco Tozzi.

Il progetto, ideato e realizzato dall’artista, si basa su un doppio intervento che intende presentare da una parte la prima antologica di opere audiovisive monocanale realizzate dall’autore tra il 2007 al 2014 e dall’altra una nuova installazione ambientale, basata sulla metafora del volo come nuova dimensione mentale, costituita da videoinstallazioni, video-sculture, stampe digitali, opere di suono e mixed media.