Letture d’arte in Ambrosiana. Secondo appuntamento

La Pinacoteca Ambrosiana di Milano mercoledì 29 ottobre 2014 alle ore 18.00 ospita il secondo appuntamento delle “Lettura d’arte” dei dipinti della Pinacoteca.

L’epopea borromaica raccontata dalla storica dell’arte Federica Spadotto si svolge all’insegna del paesaggio: genere, quest’ultimo, ancora poco noto nella sua nascita e sviluppo, sebbene rappresenti uno dei territori artistici più amati dal collezionismo, a partire proprio dal raffinato Federigo Borromeo, amico e patrono di Paul Bril (Anversa, 1554-Roma,1626) e Jan Brueghel (Bruxelles, 1568-Anversa, 1625).

Da questi straordinari interpreti si inaugura la parabola dei brani campestri nell’Italia settentrionale, che accolse la lezione fiamminga con uno slancio ed una passione capaci di rendere il paesaggio assoluto protagonista del XVIII secolo; palcoscenico privilegiato per gli umori romantici; metafora dell’Io nel pieno Ottocento.

Ospite della conferenza lo storico dell’arte Domenico Sedini. Presenzierà mons. Franco Buzzi, Prefetto dell’Ambrosiana.