I vincitori del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce 2015

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +
Luciana Capretti

Luciana Capretti

Si terrà a Pescasseroli (AQ) venerdì 31 luglio e sabato 1 agosto 2015 la cerimonia di premiazione della X edizione del Premio Nazionale di Cultura Benedetto Croce.
Nella città abruzzese, che diede i natali al grande filosofo italiano e cuore del Parco Nazionale D’Abruzzo Lazio e Molise, è in programma una kermesse letteraria che avrà per protagonisti illustri personaggi del mondo della cultura.
La giornata di venerdì 31 proietterà la manifestazione al di fuori dei confini nazionali con il Premio alla Memoria dedicato al celebre storico francese Jacques Le Goff, importante studioso del Medioevo recentemente scomparso. Tema al centro di questa prima giornata sarà l’Europa, le sue origini, la sua storia e il suo percorso attuale. Interverranno il Prof. Jean Claude Maire Vigueur, docente di Storia Medioevale dell’Università Roma Tre, l’amministratore delegato di Edizioni Laterza e editore sia di Le Goff che di Benedetto Croce, Alessandro Laterza, e la Prof.ssa Chiara Frugoni, studiosa del Medioevo. Ritirerà il Premio alla Memoria un funzionario dell’Ambasciata Francese in Italia.

Sabato 1 agosto sarà dedicato alla premiazione dei vincitori dell’edizione 2015 del Premio Croce. Riceveranno il prestigioso riconoscimento: per la sezione saggistica Marina Caffiero, con il libro “Storia degli Ebrei nell’Italia moderna – dal Rinascimento alla restaurazione” (Carocci Editore);
per la sezione giornalismo letterario Paolo Di Paolo con il libro “Tutte le speranze – Montanelli raccontato da chi non c’era” (Rizzoli Editore); per la narrativa Luciana Capretti con “Tevere” (Marsilio Editore).
«Come ogni anno – ha affermato Paolo Gambescia – abbiamo cercato di individuare saggisti, scrittori e giornalisti da premiare, nella speranza che costoro, affabulando, potessero raccontare le realtà del nostro paese».

La cerimonia di premiazione si terrà nel cortile “M. Boccia” di Piazza d’Annunzio, alla presenza del Presidente della giuria Natalino Irti e della scrittrice Dacia Maraini. Interverranno il Prof. Paolo Gambescia, il Prof. Francesco Sabatini, il Prof. Costantino Felice, il Prof. Ferdinando di Orio e il Prof. Alfio Signorelli, tutti membri della giuria istituzionale del Premio.

Share.

Comments are closed.