Milano Film Festival, al via la XX edizione

Parco Sempione

Il Teatro Strehler con il suo Sagrato, il Teatro Studio Melato, il Parco Sempione, l’Auditorium San Fedele, lo Spazio Oberdan e la Cascina Cuccagna, oltre alle novità 2015 MIMAT, MIC – Museo Interattivo del Cinema, Barrio’s e la Fondazione Rivoli2, sono i luoghi della ventesima edizione del Milano Film Festival.
Per 11 giorni, dal 10 al 20 settembre 2015, il Festival porterà film e ospiti da tutto il mondo.

«La curiosità del pubblico milanese per il MFF si rinnova ogni anno con sempre maggiore entusiasmo, e quest’anno il taglio internazionale della rassegna è di particolare interesse perché sono moltissimi i Paesi rappresentati con una propria produzione, che portano con sé uno sguardo, un’attenzione, un linguaggio nuovi rispetto alla nostra sensibilità di spettatori, permettendoci di ricostruire a Milano tutto un mondo, così come ha fatto Expo 2015 – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. Proprio per questo il MFF fa parte di ExpoinCittà, il palinsesto che sta accompagnando la vita culturale di Milano durante il semestre dell’Esposizione universale con rassegne, appuntamenti d’arte, cultura e intrattenimento, rendendo la nostra Città sempre più attrattiva. Sono anche particolarmente orgoglioso – ha concluso l’assessore Del Corno – che il Milano Film Festival sia socio fondatore del Milano Film Network (MFN), che mette in rete ben 7 festival cinematografici milanesi confermando così quella straordinaria capacità della nostra Città di fare rete che è stata l’ingrediente principale del successo di ExpoinCittà».

Milano Film Festival, che per il quinto anno consecutivo si avvale della direzione artistica di Alessandro Beretta e Vincenzo Rossini, prosegue la ricerca nel cinema dei nuovi talenti, attraverso storie e forme innovative nelle cinematografie internazionali.
Un cinema internazionale di esordienti – troppo spesso assente dai circuiti distributivi tradizionali – che mostra come la ricchezza del cinema di domani stia nelle domande narrative e filmiche che ci si pone oggi. Un panorama d’insieme che si arricchisce quest’anno di più titoli nel concorso lungometraggi rispetto agli anni precedenti.

Il programma è consultabile sul sito www.milanofilmfestival.it