La Traviata al Teatro Grande di Pompei

Pompei Festival

La Traviata inaugura il calendario dell’opera Lirica del Pompei Festival. Il 9 settembre 2015, nel Teatro Grande degli Scavi, va in scena l’opera composta da Giuseppe Verdi.
L’edizione 2015 del Festival ha in programma tre delle opere più amate al mondo, La Traviata, Nabucco e Tosca, che saranno rappresentate fino al 20 settembre.

Nel primo appuntamento di mercoledì 9 settembre, a vestire i panni di Violetta saranno i soprano Natasha Dikanova, nel primo atto, Bing Bing Wang, nel secondo, e Tea Purtseladze, nel terzo, optando per la versione dell’opera con tre soprani del regista Enrico Stinchelli, che ha voluto attribuire a Violetta diverse interpreti a seconda della diversa vocalità imposte da Giuseppe Verdi stesso nell’opera (soprano di agilità, lirico e drammatico). Alfredo sarà invece interpretato da Michael Alfonsi, Germont da Stefano Meo/Sun Li, Flora da Carlotta Vichi, Annina da Elisabetta Zizzo, il Dottor Grenville da Davide Mura e il Barone da Angelo Nardinocchi.  Altra caratteristica riguardante la regia di Enrico Stinchelli è la scena di nudo del primo atto, durante il quadro degli specchi.

Sul podio il Maestro Alberto Veronesi.
Ad accompagnare il cast, l’Orchestra e il Coro del Pompei Festival, per tutte le opere in programma.
La stagione della lirica arriva dopo una serie di concerti di musica classica che, tra agosto e l’inizio di settembre, hanno avuto come location il Quadriportico dei Teatri, sempre all’interno degli Scavi.