Incontro con Lucia Baldini e Silvia Lelli allo Spazio A di Firenze

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Allo Spazio A di Firenze prosegue il ciclo di incontri “Sguardi trasversali”, volto ad approfondire l’ampio tema della fotografia.
L’incontro di venerdì 9 ottobre 2015 alle ore 18.00, avrà come protagoniste due fotografe: Lucia Baldini, fotografa di teatro e danza che ha lavorato, tra i tanti, con Carla Fracci dal 1996 al 2007, e Silvia Lelli, fotografa ufficiale del Teatro alla Scala dal 1979 al 1996 insieme a Roberto Masotti. Entrambe hanno concentrato la propria carriera sulla fotografia di scena, la prima dedicandosi maggiormente alla danza e la seconda alla concertistica e all’opera, e si confronteranno su un tema a loro affine, ma osservandolo da punti di vista (sguardi trasversali, appunto) differenti. L’incontro sarà coordinato da Massimo Agus.

Lucia Baldini racconta per immagini dagli anni ottanta. Inizia a collaborare con festival e compagnie di teatro, danza e musica, in particolare per oltre 12 anni con Carla Fracci. Da compagnie e musicisti argentini si lascia coinvolgere dalla cultura del tango che la porta a realizzare quattro libri. Dall’incontro con Carlo Mazzacurati si è lasciata appassionare dal mondo del cinema. Ha esposto suoi lavori in Italia e all’estero e alcune opere fanno parte di collezioni pubbliche e private. Conduce seminari e laboratori sulla fotografia di scena. Da sempre porta avanti un suo progetto di ricerca legato all’onirico. Con Postcart Edizioni ha pubblicato il saggio fotografico “Luci sulla Ribalta”, un progetto editoriale che va ad indagare il mestiere del fotografo di “scena” attraverso dialoghi con personaggi del settore: attori, registi, coreografi, musicisti, organizzatori di eventi. Il saggio si snoda tra testi e un ampio corpo fotografico che racconta il suo lavoro di oltre 25 anni come fotografa di scena.

Silvia Lelli dopo la laurea in architettura a Firenze da fotografa inizia a seguire le arti performative prediligendo teatro e danza. Pubblica ed espone Storia di un soldato (1979), Ritratti senza posa (1985) Flying Music (2008). Altre mostre e/o pubblicazioni (1998-2009):Danza Dentro-Danza Oltre, Körper und Raum, In cammino, al bordo, partecipa alla 54 Biennale di Venezia-Padiglione Italia. È inclusa nella Storia d’Italia  Einaudi- L’immagine fotografica 1945-2000. Segue la Filarmonica della Scala, dal 1981, l’attività di Riccardo Muti e da anni collabora con i Festival di Salisburgo e di Ravenna.  Fotografa ufficiale del Teatro alla Scala di Milano (1979/1996) con Roberto Masotti. Insieme realizzano: Teatro alla Scala, magia della scena, L’attimo prima della musica, Suoni-Spazi-Silenzi, Note Sparse, trainCAGEtrain, Giuseppe Sinopoli attimi, sguardi, Bianco Nero Piano Forte, Passacaglia Alta, La Vertigine del Teatro, Musiche, vedere come sentire, Empty Words.

Share.

Comments are closed.