Home Design Merano | Armando Ronca. Architettura del Moderno in Alto Adige

Merano | Armando Ronca. Architettura del Moderno in Alto Adige

Armando Ronca, Edificio residenziale multipiano con albergo e negozi, Bolzano, 1952-1954. Foto Werner Feiersinger
Armando Ronca, Edificio residenziale multipiano con albergo e negozi, Bolzano, 1952-1954. Foto Werner Feiersinger

- Advertisement -

Merano Arte – Edificio Cassa di Risparmio, Merano (BZ) – ospita, dal 15 ottobre 2017 al 14 gennaio 2018, una mostra che presenta in modo organico le opere di Armando Ronca (Verona, 1901 – Bolzano 1970), architetto che, nel corso di 35 anni di attività, ha realizzato oltre 30 edifici che hanno letteralmente plasmato il volto di Bolzano e Merano.

L’esposizione, curata da Andreas Kofler e Magdalene Schmidt, analizza il lavoro di Armando Ronca attraverso un’ampia documentazione fotografica realizzata da Werner Feiersinger, e una serie di documenti storici – fotografie, copie di piantine, prospettive e sezioni – suddivisi per decennio di realizzazione.

Una sezione della mostra sarà interamente dedicata al complesso Eurotel di Merano, mentre un documentario realizzato da Daniel Mazza e Giuseppe Tedeschi e uno a cura di Susanne Waiz e Carolina Rigoni focalizzeranno l’attenzione sui progetti dell’architetto, gettando uno sguardo anche sugli aspetti privati della sua vita, per tracciarne un ritratto inedito.

- Advertisement -

Accanto all’attività svolta in Alto Adige, Armando Ronca ha condotto uno studio a Milano ed è stato attivo a livello nazionale con prestigiosi progetti, quali ad esempio la sede del quotidiano Alto Adige (ex La Provincia di Bolzano), la catena di edifici Eurotel, la Chiesa di San Pio X a Bolzano e la seconda ristrutturazione e l’ampliamento dello stadio Giuseppe Meazza di Milano San Siro.

In occasione della mostra verrà pubblicato un ampio catalogo di documentazione realizzato sotto la direzione scientifica di Jörg Stabenow e foto di Werner Feiersinger e con il contributo di Andreas Kofler, Massimo Martignoni, Giorgio Mezzalira, Magdalene Schmidt, Luigi Scolari e Jörg Stabenow, edito da Park Books.

- Advertisement -

MUSICA

TELEVISIONE