Dario Franceschini, conferimento della Legion d’Onore a Parigi

Françoise Nyssen e Dario Franceschini - Legion d'Onore a Parigi
Françoise Nyssen e Dario Franceschini – Legion d’Onore a Parigi

Il ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, ha ricevuto oggi a Parigi dal ministro della cultura e della comunicazione della Repubblica di Francia, Françoise Nyssen il conferimento della légion d’honneur quale riconoscimento dell’azione dell’Italia per la protezione del patrimonio culturale internazionale.

Un percorso cominciato nel 2015 con la Dichiarazione di Milano siglata nel corso del summit di oltre 80 ministri della Cultura a Expo, proseguita all’Unesco con la costituzione dei Caschi Blu della Cultura della task force Unite4Heritage e coronata dalla risoluzione ONU 2347 del marzo di quest’anno, che invita alla previsione di una componente culturale all’interno delle operazioni di peacekeeping, e dalla Dichiarazione di Firenze al G7 Cultura. Grazie a questo lavoro la difesa del patrimonio culturale mondiale è sempre più al centro dell’agenda internazionale.

Nel consegnargli l’onorificenza, il ministro Nyssen, ha sottolineato «vogliamo rendere omaggio all’uomo di Stato, all’uomo di cultura e all’amico della Francia». Ha poi proseguito citando lo straordinario impegno svolto dall’Italia a sostegno della difesa del patrimonio culturale mondiale in pieno accordo con la Francia; la riforma dei musei che ha portato il pubblico a riavvicinarsi all’arte; la legge sul cinema e il bonus giovani che presto sarà sperimentato anche in Francia. Il Ministro Nyssen ha infine «ribadito la proficua collaborazione delle relazioni italo-francesi».

Il Ministro Dario Franceschini nel ringraziare il Ministro e il presidente Macron, ha dichiarato «sono onorato ed emozionato per questo importante riconoscimento, che testimonia la mia profonda relazione con la Francia, paese che mi ha consentito di essere conosciuto come scrittore».