Museo di Zoologia di Roma, una mostra racconta la biodiversità del territorio

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Museo di zoologia di RomaIl Museo Civico di Zoologia di Roma acquisisce continuamente reperti zoologici, grazie alla collaborazione con i vari enti presenti sul territorio della città e dei suoi dintorni, che vanno ad arricchire le sue collezioni.

E proprio alcune tra le più recenti acquisizioni saranno al centro della mostra “Museo di Zoologia … diverso per natura”, in programma dal 22 dicembre 2017 al 31 marzo 2018 nella Sala della Balena del museo.

L’esposizione presenta vetrine e diorami con esemplari particolarmente significativi della fauna del territorio romano e più in generale laziale, preparati direttamente dal personale del Museo. Un allestimento che racconta le storie di questi animali: dove sono stati recuperati, come e perché sono morti, in quale ambiente vivevano, quali adattamenti avevano sviluppato, quali erano i loro comportamenti nell’ambiente urbano e i loro rapporti con le altre specie e con l’uomo.

Grazie, quindi, ai racconti di gabbiani, parrocchetti, volpi, falchi pellegrini, tartarughe marine e di tanti altri animali, la mostra si propone di stimolare la curiosità e l’interesse dei visitatori sulla necessità di una concreta politica di tutela e di conservazione dell’ambiente e della biodiversità e sul ruolo scientifico e culturale che in quest’ottica può assumere un moderno museo di zoologia collegato al territorio.
Un contributo, quindi, alla divulgazione dei risultati delle ricerche scientifiche svolte in città, oltre che un utile strumento per chi vuole conoscere meglio la vita e i comportamenti degli animali che condividono con noi l’ambiente urbano.

La mostra è promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali ed è stata realizzata grazie al contributo di tutto il personale del Museo Civico di Zoologia.

Share.

Comments are closed.