Petit Paysan. Un eroe singolare

Petit Paysan. Un eroe singolarePetit Paysan. Un eroe singolare è un film che uscirà a breve in Italia e che solleva numerose questioni inerenti il mondo della zootecnica, tra cui il trattamento etico degli animali da produzione, l’attaccamento al proprio lavoro vissuto quasi in maniera religiosa e rituale.

Il film affronta un tema di grande attualità quale è il ritorno alla vita di campagna delle giovani generazioni impegnate a scrivere un nuovo capitolo dell’imprenditoria agricola del nostro paese.

Giovane allevatore di mucche da latte, Pierre è legato anima e corpo alla sua terra. L’amore per le sue mucche rappresenta il pendolo della vita di Pierre, scandita dal rapporto conflittuale con la sorella, veterinaria incaricata al controllo sanitario della regione. Ma il futuro dell’azienda familiare è messo in pericolo quando un’epidemia vaccina si diffonde in Francia, finendo per colpire una delle sue mucche. Pierre sarà trascinato in un vortice di colpe e speranze, spingendosi sino ai limiti estremi della legalità pur di salvare i suoi amati animali.

A metà fra il dramma rurale ed il thriller sociale, Petit paysan è il film d’esordio di Hurbert Charuel presentato a La semaine de la critique del Festival di Cannes e pluripremiato al Festival du film francophone d’Angoulême.

Scheda film
Titolo: Petit Paysan. Un eroe singolare
Regia: Hurbert Charuel
Cast: Swann Arlaud, Sara Giraudeau, Bouli Lanners, Isabelle Candelier, Valentin Lespinasse
Durata: 90 minuti
Genere: Thriller, drammatico
Distribuzione:  No.Mad Entertainment
Data di uscita:  2018

Petit Paysan. Un eroe singolare – Guarda il trailer