Giulia Casieri in gara al Festival di Sanremo nella sezione Nuove Proposte

Giulia CasieriGiulia Casieri, vennerdì 9 febbraio 2018, con il brano “Come stai” si esibirà, tra gli otto finalisti della categoria Giovani, sul palco del Teatro Ariston di Sanremo.
Il singolo e il relativo videoclip ufficiale, sono disponibili su tutte le principali piattaforme di digital download e streaming.

«Sarà per me un’emozione grandissima risalire su quel palco – dichiara Giulia Casieri -, “Come Stai” ha testo autobiografico e intimo e racconta un periodo della mia vita che è passato e mi ha resa più consapevole come persona. Con questo brano invito inoltre le persone a guardarsi dentro e a non vergognarsi di dire sempre quello che si prova veramente».

Giulia Casieri è affiancata, nel suo percorso musicale, discografico e manageriale, da iCompany.

Giulia Casieri è una cantautrice di Monza dove, fin dalla giovane età, si avvicina al mondo musicale innamorandosi del canto. Nel 2008, con l’obbiettivo di perfezionare la sua tecnica vocale, si iscrive a diversi corsi musicali locali, grazie ai quali affina il suo talento artistico. Dal 2010 al 2012 entra a far parte della famiglia accademica di CPM, conseguendo ottime valutazioni.
Dall’incontro col suo insegnante di canto Michele Giuseppe Rovelli approfondisce ulteriormente l’aspetto tecnico ed interpretativo, autoproducendo un disco acustico di cover internazionali che le permette, dopo una serie di fortuiti avvenimenti, di conoscere da li a poco, Eros Ramazzotti, il quale la introduce all’accademia vocale di Francesco Rapaccioli e Paola Folli di Milano.
Nel 2014 Giulia conosce Frequenze Studio dove entra in contatto con un gruppo musicale chiamato Up2Funk, con la quale inizia ad esibirsi in alcuni locali tra Milano e Monza come interprete di gruppi cover funk e RnB. Nel 2017 inizia una collaborazione col produttore musicale Andrea Ravasio con il quale produce “Come Stai”, brano scritto dalla giovane cantautrice e con il quale partecipa alle selezioni della 68° edizione di Sanremo Giovani, fino ad arrivare al palco dell’Ariston tra gli 8 finalisti.