Il ritorno di Donna Franca Flori in mostra a Palermo

Giovanni Boldini, Ritratto di Donna Franca FlorioÈ esposto fino al 20 maggio 2018 a Villa Zito a Parlermo il Ritratto di Donna Franca Florio, il celebre dipinto di Giovanni Boldini, simbolo della Belle époque.

Donna Franca torna nella città di cui fu indiscussa protagonista, da donna colta e intelligente, non solo attraverso il ritratto di Giovanni Boldini, ma anche, significativamente, in quella Villa Zito che fu sede
dell’Anglo-Palermitan Athletic and Foot-Ball Club.
Proprio in questa villa, infatti, Franca Florio fu madrina di numerose iniziative insieme a insieme a Bianca Zanca, moglie di Ignazio Majo Pagano, uomo dell’alta borghesia palermitana che, in seguito a un soggiorno a Londra, si innamorò del football e trapiantò in Sicilia la sua passione. Villa Zito divenne così, con Donna Franca e Donna Bianca come madrine, il centro propulsore di iniziative che spesso coniugavano lo sport alla beneficenza.

«Il ritorno del capolavoro di Boldini ha un forte valore simbolico – dice Raffaele Bonsignore, presidente di Fondazione Sicilia – non solo perché coincide con questo anno di rinascita, ma anche perché rappresenta l’abbraccio della città a una donna straordinaria e mai dimenticata come Franca Florio, che abbiamo voluto celebrare anche attraverso una serie di iniziative collaterali».

«La mostra – spiega il curatore, Matteo Smolizza – risolve un mistero durato oltre 100 anni: la tela oggi esposta è infatti l’unico ritratto boldiniano di donna Franca Florio, terminato nel 1924 e sotto il quale giacciono la prima stesura, realizzata dal pittore a Palermo nel 1901, in cui Donna Franca appare in piena e quasi impersonale eleganza, e una intermedia databile intorno alla I Guerra Mondiale, che la rappresenta invece con accentuata sensualità e che – a lungo ritenuta prima versione dell’opera – ha dato il via a una serie d’interpretazioni maliziose sulla gelosia di don Ignazio Florio e sul rapporto con Boldini».

La mostra, Il ritorno di Donna Franca Flori, è arricchita da alcune iniziative collaterali.