Gaetano Pesce, mostra a Palazzo della Ragione di Padova

Gaetano PescePadova celebra Gaetano Pesce, uno dei massimi esponenti del design italiano, con una retrospettiva ospitata, dal 23 maggio al 23 settembre 2018, nel Palazzo della Ragione.

Capace di anticipare e declinare l’odierno universo figurativo, Pesce per primo ha abbattuto i confini tra arte, architettura, design e industria costruendo un universo immaginifico di progetti e oggetti, diventati vere icone della creatività e riconosciuti in tutto il mondo.

Circa duecento lavori, tra architettura e design, sono esposti nel maestoso edificio civico medioevale, in una retrospettiva che racconta una lunga carriera di esuberante creatività attraverso la costante della multidisciplinarietà. Un linguaggio contemporaneo, differente, sempre mosso dalla curiosità di esplorare il pensiero creativo, superando le barriere poste fra le diverse espressioni. Una personalità eclettica, in moto perpetuo, alla continua ricerca di nuovi materiali, forme, immagini in grado di stimolare la riflessione sui valori della contemporaneità e su quelli incarnati da un luogo, tema che ricorre in tutta l’esposizione.

La mostra, dal titolo Gaetano Pesce. Il Tempo multidisciplinare, è promossa e prodotta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e realizzata da EdM Productions. L’iniziativa è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, con il contributo di Morellato e dello sponsor tecnico Saviola.