Pavia | Prima edizione del Festival di Musica Sacra

Riccardo Chailly al Festival di Musica Sacra di Pavia
Riccardo Chailly al Festival di Musica Sacra di Pavia

Le chiese di Pavia ospitano, dal 19 al 27 maggio 2018, la prima edizione del Festival di Musica Sacra. La direzione artistica è di Grisha Asagaroff.

Sei appuntamenti che vedono protagonisti alcuni dei più prestigiosi interpreti del grande repertorio religioso: i Maestri Riccardo Chailly, Bruno Casoni, John Eliot Gardiner, Gianluca Capuano e Giovanni Antonini alla testa di complessi come il Coro e l’Orchestra del Teatro alla Scala, cui si aggiungono le Voci bianche dell’Accademia, gli English Baroque Soloists e il Monteverdi Choir, Les Musiciens du Prince, il Giardino Armonico. Tra le voci è attesissima Cecilia Bartoli, ospite straordinaria del concerto con Javier Camarena il 23 maggio. I quartetti vocali delle Messe schierano Rosa Feola, Veronica Simeoni, Francesco Meli e Gianluca Buratto per la Petite messe solennelle il 19 maggio e Tamara Wilson, Ekaterina Gubanova, René Barbera e Ferruccio Furlanetto per la Messa da Requiem di Verdi il 22 maggio.

Il Festival di Musica Sacra quest’anno comprende appuntamenti tutti dedicati alla religione cristiana ma nelle prossime edizioni prevederà l’apporto di musiche rappresentative di religiosità diverse. La musica sarà protagonista di un progetto di comunicazione interculturale in quanto costituisce un linguaggio unico capace di parlare a tutte le fedi.

«Questo Festival – ha dichiarato Alexander Pereira, Sovrintendente e Direttore Artistico del Teatro alla Scala – riempie un vuoto importante nella programmazione musicale italiana. I più grandi compositori hanno dedicato le loro migliori energie per creare grandi capolavori religiosi, ma la difficoltà di riunire complessi così vasti limita la diffusione di questo repertorio. Oggi abbiamo la possibilità di portare a Pavia gli interpreti più prestigiosi per offrire agli ascoltatori un’esperienza artistica e spirituale del più alto livello in luoghi carichi di storia, nella convinzione che la musica sacra costituisca una tradizione e un patrimonio insostituibile per tutti».

Il Festival di Musica Sacra è promosso dalla Fondazione Banca del Monte di Lombardia in collaborazione con la Regione Lombardia, il Teatro alla Scala e il Teatro Fraschini, con il patrocinio del Comune di Pavia e il sostegno della Camera di Commercio di Pavia e di Cattolica Assicurazioni.

Programma Festival di Musica Sacra

Sabato 19 maggio 2018, ore 14.30
Basilica di San Michele Maggiore
Gioachino Rossini: Petite messe solennelle
Versione originale

Rosa Feola, soprano
Veronica Simeoni, mezzosoprano
Francesco Meli, tenore
Gianluca Buratto, basso

Alberto Malazzi, primo pianoforte
Marco De Gaspari, secondo pianoforte
Jader Costa, harmonium

Coro del Teatro alla Scala
Direttore Bruno Casoni

Domenica 20 maggio 2018, ore 20
Almo Collegio Borromeo
Johann Sebastian Bach: Cantate
Jesu, der du meine Seele, BWV 78
Wachet auf, ruft uns die Stimme, BWV 140
Jesus schläft, was soll ich hoffen?, BWV 81
O Ewigkeit, du Donnerwort, BWV 20

Monteverdi Choir
English Baroque Soloists
Direttore John Eliot Gardiner

Martedì 22 maggio 2018, ore 20.45
Duomo di Pavia
Giuseppe Verdi: Messa da Requiem

Tamara Wilson, soprano
Ekaterina Gubanova, mezzosoprano
René Barbera, tenore
Ferruccio Furlanetto, basso

Coro e Orchestra del Teatro alla Scala
Direttore Riccardo Chailly
Maestro del Coro Bruno Casoni

Mercoledì 23 maggio 2018, ore 20
Teatro Fraschini
Omaggio a Manuel García

Javier Camarena, tenore
Ospite speciale Cecilia Bartoli, soprano

Les Musiciens du Prince
Direttore Gianluca Capuano

Venerdì 25 maggio 2018, ore 20.45
Chiesa di Santa Maria di Canepanova
Recital organistico

Martin Haselböck, organo
Irma Niskanen, violino
David Drabek, violino
Walther Bachkönig, violoncello

Domenica 27 maggio 2018, ore 15
Basilica di San Michele Maggiore
Wolfgang Amadeus Mozart: Missa solemnis in do minore K 139
“Waisenhausmesse”
Franz Joseph Haydn: Sinfonia n. 63 in do magg.
“La Roxelane” Hob I:63

Enkeleda Kamani, soprano
Anna-Doris Capitelli, mezzosoprano
Kim Hun, tenore
Eugenio Di Lieto, basso

Coro e Coro di Voci Bianche dell’Accademia Teatro alla Scala
Il Giardino Armonico
Direttore Giovanni Antonini
Direttore del Coro Bruno Casoni