Firenze | Cinema sotto le stelle 2018

Paola Cortellesi a Cinema sotto le stelle 2018Prende il via lunedì 25 giugno 2018 con la proiezione di “Come un gatto in tangenziale”, con la presenza dell’attrice Paola Cortellesi e del regista Riccardo Milani, la rassegna Cinema sotto le stelle 2018.

Fino al 2 settembre alle Arene di Marte del Mandela Forum di Firenze 130 film di qualità, ogni sera due diverse proposte, con inizio alle ore 21,30 e alle ore 21,45.
La serata inaugurale rende omaggio all’attrice italiana Paola Cortellesi.

Si prosegue martedì 26 giugno con un’altra serata evento, la proiezione di “2001: Odissea nello spazio” in versione restaurata 4k, a 50 anni dall’uscita del capolavoro di Stanley Kubrick.

L’Arena Grande, con la sua sala a cielo aperto da oltre 450 posti, alternerà per tutto il mese di luglio i migliori titoli della stagione: da “Loro” di Paolo Sorrentino (gio 28/6, mar 03/7, gio 26/7 e mar 31/7) a “Dogman” di Matteo Garrone (gio 05/7 e mer 25/7), dal vincitore dell’Oscar “La forma dell’acqua” (dom 08/7 e ven 27/7) al capolavoro di “Tre manifesti a Ebbing Missouri” (sab 30/06 e gio 19/07), da “Chiamami col tuo nome” di Guadagnino (mer 27/6 e sab 14/7) a “Dunkirk” di Christopher Nolan (mar 17/7).

Passando all’Arena piccola, il pubblico potrà trovare una selezione dei titoli di qualità: “La Melodie” (sab 30/6), “Gatta Cenerentola” (dom 1/7 ), “Ammore e Malavita” (Vincitore del David di Donatello 2018, sab 7/7), “Visages Villages” (dom 15 /7), ”L’isola dei Cani” (ven 1/7), “I Segreti di Wind River” (sab 2/7).

E ancora, capolavori del cinema in versione restaurata: mar 3/7 “Ultimo tango a Parigi” di Bernardo Bertolucci, mer 10/7 “Eraserhead” di David Lynch (lingua originale, sottotitolato), mer 17/7 “L’Atalante” di Jean Vigo (lingua originale, sottotitolato), mer 24/7 “Blow-up” di Michelangelo Antonioni (lingua originale, sottotitolato).

Non mancano incontri con alcuni autori del cinema italiano che hanno realizzato film importanti nella stagione passata.

Gio 5/7 Alice Rohrwacher presenta e discute con il pubblico il suo film premiato a Cannes “Lazzaro Felice”, gio 12/7 sarà la volta di “Quanto Basta” con il regista Francesco Falaschi, gio 19/7 toccherà agli autori del gruppo “Il Terzo Segreto di Satira” presentare il loro primo film su grande schermo “Si muore tutti democristiani” ed infine, gio 26/7 ci sarà “Manuel” presentato dal regista Dario Albertini.

Una piccola ma significa personale è dedicata al regista Paul Thomas Anderson: oltre a “Il filo nascosto” dom 1/7 all’Arena Grande, si potranno rivedere “Magnolia” (lun 2/7), “Il Petroliere” (lun 9/7), “The Master” (lun 16/7), “Vizio di Forma” (lun 23/7).

Mer 18/7, data di nascita di Nelson Mandela, due film in ricordo del Premio Nobel per la pace e simbolo della lotta all’apartheid: il primo “Atto di difesa – Nelson Mandela ed il processo di Rivonia” ripercorre il processo che condannò all’ergastolo l’attivista sudafricano. Il secondo è “Il giovane Karl Marx”, ultimo film di Raoul Peck, regista e scrittore haitiano già candidato all’Oscar con il documentario “I Am Not Your Negro”.