Marina Marcolin in mostra al Museo della Carta di Toscolano

Marina MarcolinIl Museo della Carta di Toscolano Maderno (BR) ospita, dal 17 giugno al 15 luglio 2018, la mostra di Marina Marcolin dal titolo “Paper”.

In esposizione una ventina di acquerelli, tra cui, per la prima volta, alcuni paesaggi inediti dedicati al Lago di Garda e in particolar modo alla Valle delle Cartiere. Si tratta di un ulteriore anello della ricerca dell’artista vicentina ormai nota a livello internazionale. Al centro dei lavori di Marina Marcolin rimane sempre la natura con i suoi mutamenti.

Le opere dell’illustratrice nascono dall’osservazione di un mondo in cui la presenza umana si intreccia spontaneamente con i cicli della natura. Non si tratta mai di un atteggiamento mistico di fronte all’ineffabilità della natura, piuttosto un porsi di fronte ad essa in una dimensione contemplativa. La mano dell’artista diviene così testimone di una natura che vive, sfugge e lascia tracce di sé in atmosfere a tratti oniriche ma sempre ancorate con le loro radici nella terra più grezza.

Marina Marcolin è nata a Vicenza. Pittrice e illustratrice, collabora con case editrici e gallerie nazionali e internazionali. Vive e lavora ad Arcugnano, tra un lago e il bosco.

La mostra è organizzata dal Museo della Carta in collaborazione con lo Spazio Arte Duina di Brescia.