A Forlì Sedicicorto International Film Festival

The Silent Child al Sedicicorto International Film FestivalSi svolge a Forlì, dal 5 al 14 ottobre 2018, la XV edizione di Sedicicorto International Film Festival, dedicato al mondo del cortometraggio cinematografico.

Sono 4262 film iscritti quest’anno. Ne sono stati selezionati 243, provenienti da ben 46 diversi paesi. 181 di queste opere concorreranno a un premio nelle otto sezioni competitive di quest’anno.

Un programma ricchissimo, che si snoda nei dieci giorni di festival, nelle diverse location del festival forlivese, dall’Auditorium CariRomagna alla sala San Luigi e la Biblioteca Aurelio Saffi.

Otto sono le sezioni:
Movie, opere internazionali di finzione e documentarie;
CortItalia, dedicata alle produzioni italiane;
Animalab, concorso internazionale corti animati;
Animare, altro concorso per corti animati, ma con target kids;
NO+D2, ovvero non più di 2 minuti, selezione dedicata agli studenti delle superiori;
Cortoinloco, dedicato ai filmmaker della regione Emilia Romagna;
Experia, sezione dedicata al cinema sperimentale;
IranFest, un festival nel festival su una cinematografia breve tra le più vive del panorama internazionale.

A questo già ricchissimo programma si vanno poi ad aggiungere le sezioni fuori concorso Light, Bebisciort, Musica e canto, e poi i focus dedicati all’animazione austriaca e a quella estone.

Sedicicorto International Film Festival per il terzo anno organizza durante il festival Cineworker, incontri con professionisti dei diversi comparti dell’audiovisivo che si confronteranno per parlare di un movimento che necessita, ma soprattutto merita delle nuove finestre. Gli appuntamenti di Cineworker si svolgeranno tra il 12 e il 14 ottobre, culminando nell’attesissima sfida calcistica tra la compagine di Sedicicorto e quella composta dai professionisti del cortometraggio.

Altro appuntamento è fissato per il 6 ottobre, quando Sedicicorto International Film Festival ospiterà il Meeting Festival Emilia Romagna.

Sedicicorto è parte integrante di EnErgie Diffuse, l’iniziativa promossa dalla regione Emilia Romagna per celebrare l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale e che avrà culmine proprio tra il 7 e il 14 ottobre con la Settimana di Promozione della Cultura in Emilia Romagna.