Fotografi in Trincea al Museo Storico della Brigata Sassari

Arch. Alberto Averani, Trasporto di un ferito - Mostra "Fotografi in Trincea" Al Museo Storico della Brigata “Sassari” a Sassari, dal 4 al 30 novembre 2018, è aperta al pubblio la mostra “Fotografi in Trincea“.

L’esposizione intende ricordare la fine della Prima Guerra Mondiale da parte di un corpo dell’Esercito che fu fra i principali protagonisti al fronte e che pagò per questo un alto tirbuto di vittime fra i combattenti.

La mostra, curata da Gabriele Maccianti e Marina Gennari, è il frutto di un lungo lavoro di ricerca che ha portato alla luce un patrimonio di oltre 2500 fotografie cartoline, diari e lettere di soldati partiti dal territorio senese per recarsi al fronte.

Le immagini, proprio per la loro dimensione privata, raccontano il fronte, i suoi momenti drammatici, ma anche i suoi momenti più riposati e di attesa, da un punto di vista molto intimo e interiore. Sono scatti dal grande impatto emotivo, non inclini a retorica e potenti per la totale assenza di auto-censura attraverso cui il fotografo-soldato cattura con la sua macchina frammenti della vita al fronte. La tragicità della morte e l’abbrutimento della trincea sono alternati al desiderio di ridonare una condizione umana estrema, condita di riscatto morale e denotata da un legame concreto con una realtà cruenta e tuttavia ricca di affetti.

Fotografi in Trincea” è stata progettata e prodotta nel 2016 dal Santa Maria della Scala, con il patrocinio del Comitato Provinciale per il Centenario della Grande Guerra.