Rai5 | Jérôme de Missolz racconta il fotografo David Bailey

Rai5 presenta in prima visione, venerdì 9 novembre 2018 alle ore 21.15, il documentario “David Bailey, il fotografo delle star” del regista Jérôme de Missolz.

Londinese di umili origini e immenso talento, David Bailey (Londra 1938) con i suoi primi lavori ha catturato l’atmosfera degli anni Sessanta a Londra, quando con i suoi scatti ha fatto nascere stelle di una nuova generazione, tra cui Jean Shrimpton e Penelope Tree.

Negli anni Sessanta si è affermato nella fotografia di moda, come collaboratore della rivista Vogue, divenendo uno dei più popolari esponenti del settore.
Ha, inoltre, realizzato copertine di dischi per musicisti come i Rolling Stones e Marianne Faithfull. Ha anche diretto molte pubblicità televisive e documentari.

È il fotografo che ha ispirato uno dei film cult più amati degli anni Sessanta: “Blow-Up” di Michelangelo Antonioni. Argomento del film erano il lavoro e gli amori di un fotografo di moda londinese, il cui personaggio era ampiamente basato su Bailey.
Ha sposato Catherine Deneuve ed è stato amico di star come Mick Jagger, Andy Warhol e Jack Nicholson.

Il regista Jérôme de Missolz lo segue tra lo studio di Londra e la casa di campagna nel Devon, dove, circondato da familiari e amici, Bailey continua a produrre scatti che lasciano il segno da più di cinquant’anni.