Non c’è più religione, commedia con Bisio, Gassman e Finoicchiaro

Non c'è più religione

Rai1 trasmette, sabato 29 dicembre 2018 alle ore 21.25, la commedia di Luca MinieroNon c’è più religione” con Claudio Bisio, Alessandro Gassman e Angela Finoicchiaro.

Una piccola isola del Mediterraneo e un presepe vivente da realizzare come ogni anno per celebrare il Natale. Purtroppo quest’anno il Gesù Bambino titolare è cresciuto: ha barba e brufoli da adolescente e nella culla non ci sta proprio.
A Porto Buio però non nascono più bambini da un pezzo ma bisogna trovarne un altro a tutti i costi: la tradizione del presepe è infatti l’unica “resistenza per non scomparire”. Il sindaco Cecco, fresco di nomina, vorrebbe chiederne uno in prestito ai tunisini che vivono sull’isola: peccato che fra le due comunità non corra buon sangue. Ad aiutarlo nell’impresa due amici di vecchia data: Bilal, al secolo Marietto, italiano convertito all’Islam e guida dei tunisini, e Suor Marta, che non ne vuole sapere di “profanare” la culla di Gesù. I tre si ritroveranno uno contro l’altro, usando la scusa della religione per saldare i conti con il proprio passato…
Un lama al posto del bue, un Gesù musulmano e un ramadan cristiano, una chiesa divisa in due e una madonna buddista: un presepe vivente così non si vedeva da 2000 anni nella piccola isola di Porto Buio.
Una commedia esilarante sull’Italia di oggi, che si arrangia come può, dove l’unica religione che conta è la fantasia.

Nel cast: Claudio Bisio, Alessandro Gassmann, Angela Finocchiaro, Nabiha Akkari, Giovanni Cacioppo, Laura Adriani, Mehdi Meskar, Paola Casella, Massimo De Lorenzo, Giovanni Esposito, Roberto Herlitzka, Giuseppe Fiale, Nicolò Adelmann, Renato Tartaglia.

«Si tratta di un film deve, anche se è una commedia, si immagina una realtà che può essere anche diversa da quella che il pubblico immagina – afferma il regista Luca Miniero -. Questa commedia parla anche di religione, non proprio nel senso canonico che ci si potrebbe aspettare. Parla più semplicemente di felicità, di spiritualità, in definitiva di umanità».

Non c’è più religione – Guarda il trailer