Riapre Villa Arconati – FAR

Carrozze originali d’epoca a Villa Arconati – FAR

Villa Arconati – FAR (MI) riaprire con un ricco calendario di eventi. Domenica 24 marzo 2019 dalle ore 11.00 sarà la giornata di inaugurazione della Stagione.

Tanti gli appuntamenti:
Grazie alla collaborazione con i rievocatori della Compagnia Carlo De’ Cristoforis, la Villa si re-immergerà nelle atmosfere barocche del Settecento, il secolo d’oro della “piccola Versailles”, alla corte di Giuseppe Antonio Arconati. Grande appassionato di tutte le arti, fu mecenate del commediografo Carlo Goldoni, che gli dedicò la sua pièce “La putta onorata”, e per lui fu realizzato lo splendido affresco della Sala di Fetonte, dipinto con squisita maestria dai Fratelli Galliari, gli scenografi della Scala.
Per tutta la giornata personaggi in abiti d’epoca faranno rivivere al pubblico le atmosfere dei salotti settecenteschi con la cerimonia del tè e della cioccolata.

Per immergersi totalmente nell’atmosfera che si viveva in Villa nel Settecento alle ore 16.00 ci sarà una esclusiva visita guidata in abito d’epoca: la padrona di casa accompagnerà gli ospiti alla scoperta dei segreti della sua aristocratica dimora, alla “corte” di Giuseppe Antonio Arconati.

Uno dei capolavori scultorei del giardino, la fontana dei Tritoni, costruita su disegno di Camillo Procaccini, torna a zampillare per la prima volta dopo più di un secolo. L’intervento di restauro (durato ben 6 mesi nel 2018) ha riportato alla luce i giochi d’acqua originali e ha fatto tornare al loro antico splendore le meravigliose sculture in pietra arenaria e in marmo di Candoglia, oltre al bellissimo motivo ornamentale del fondo in ciottoli di fiume serpentino e bianchi.

Nuovi spazi saranno aperti al pubblico nel corso del 2019, tra questi già dal 24 marzo tre ex-magazzini nel cortile accanto alle Scuderie Nobili, all’interno delle quali verrà aperta una mostra permanente di carrozze originali d’epoca, adibite a trasporto pubblico e privato di fine Ottocento e inizio Novecento.

Prosegue anche nel 2019 l’esposizione delle opere di Kiron Espace: sei sale del piano nobile prendono nuova vita grazie all’opera di sei tra gli esponenti più rappresentativi della ricca collezione d’arte contemporanea della galleria parigina. A queste sei sale se ne aggiunge una con un protagonista: Egidio Costantini, il “maestro del vetro” che collaborò tra gli altri con Oskar Kokoschka, Marc Chagall, Pablo Picasso, Jean Arp, Max Ernest e Peggy Guggenheim.

Tanti sono i modi per conoscere e vivere Villa Arconati-FAR: una passeggiata nel meraviglioso giardino, un gustoso brunch o uno sfizioso happy hour preparati dal Caffè Goldoni, una visita alle mostre storiche e contemporanee.