Under Italy – I sotterranei di Roma – Rai5

Under Italy – I sotterranei di Roma

Mercoledì 27 marzo 2019, alle ore 20.15, su Rai5 va in onda la serie “Under Italy”, condotta dall’archeologo americano Darius Arya.

Un mondo ignoto e misterioso si sviluppa sotto i nostri piedi. È costituito da luoghi, spesso poco noti, al di sotto delle nostre città e campagne, di grande interesse storico e artistico, capaci di raccontare “dal basso” la storia passata e presente del nostro Paese.

In ogni puntata di “Under Italy”, Arya si muove quindi alla scoperta di un sotterraneo italiano: da Roma a Napoli, da Narni al Gran Sasso, lo studioso visita luoghi di rilevanza storica e archeologica ma anche sotterranei contemporanei e urbani, per ripercorrere la nostra storia dalla preistoria all’età greco-romana e paleocristiana, dal medio evo all’età contemporanea.

Prima tappa del viaggio di Arya è Roma. Qui l’archeologo va alla scoperta di infrastrutture sotterranee antichissime – eppure funzionanti! – che ancora oggi scandiscono la vita in superficie e raccontano ancora più in profondità la storia della città, a livello metaforico e letterale.

Il viaggio di Arya parte dalle profondità della Cloaca Maxima – collettore fognario più antico al mondo, con oltre 2500 anni di attività – fino all’Acquedotto Vergine, anche questo ancora in funzione per alimentare le fontane storiche di Roma, passando dalla sua origine (a Salone) al suo scorcio più suggestivo (la Chiocciola del Pincio) fino al suo arrivo alla fontana più suggestiva di Roma: Fontana di Trevi.

Con un excursus nei grottoni sotterranei di Villa Medici, in cima a Trinità dei Monti, dai Bottini di Fontana di Trevi si procederà all’esplorazione della Basilica più misteriosa di Roma: la Basilica ipogea neopitagorica di Porta Maggiore, di epoca romana, per accedere poi al Colombario di Pomponio Hylas, ritrovato intatto nel 1800.