Punto di svolta – Marcel Proust – Rai5

Punto di svolta - Marcel Proust

Ultimo appuntamento con la serie inedita “Punto di svolta” in onda lunedì 8 aprile 2019 alle ore 21.15 su Rai5 con le letture di Alessandro Preziosi e la regia di Sabrina Salvatorelli.

Edoardo Camurri sullo sfondo della cattedrale di Chartes ci racconta la “Recherche”, il romanzo di Marcel Proust che ha cambiato per sempre il paesaggio letterario del Novecento.

Il guaio è che per avere il tempo di leggere la “Recherche” bisogna essere molto malati o rompersi una gamba, così sosteneva Robert, il fratello di Proust. Aveva ragione, ma esistono anche altre possibilità, per esempio cominciare ad assaporare lentamente e con gusto “La ricerca del tempo perduto”.

Marcel Proust è un autore plurale, lirico, sferzante, ironico, filosofico, in ultima analisi moderno. Immergersi nella “Ricerca del tempo perduto” significa interrogarsi sui motivi che rendono la vita degna di essere vissuta. Quali saranno? La scalata sociale, le Celebrities, l’amore o l’arte? E quali contributi ha dato Proust per comprendere la memoria, ovvero la base del nostro io?

Le riprese sono state effettuate a Chartes, sullo sfondo della magnifica cattedrale gotica, con le sue affascinanti vetrate. Proust amava le cattedrali e quest’ultime possono essere usate per raccontare l’architettura del suo romanzo. Altro luogo che fa da sfondo alle riprese la strana, anomala, originale e poco conosciuta Maison Picassiette, costruita da Raymond Isidore.

I critici della puntata “Punto di svolta” sono Daria Galateria e Giuseppe Scaraffia, ospite Alberto Oliverio.