15 Dicembre 2019
Home Televisione Save The Date - Ospite Michelangelo Pistoletto

Save The Date – Ospite Michelangelo Pistoletto

Michelangelo Pistoletto

Lo spremiagrumi Juicy Salif e la sedia trasparente La Marie, ideati dall’architetto e designer francese Philippe Starck, sono gli oggetti al centro del nuovo appuntamento con Triennale Design Collection, la rubrica di “Save The Date” sulla storia del design presso la Triennale di Milano, in onda venerdì 31 maggio alle 23.00 su Rai5.

L’architetto Joseph Grima, responsabile del Design presso la Triennale, ne parla con il conduttore Giorgio Tartaro.

L’artista Michelangelo Pistoletto propone, invece, gli appuntamenti della settimana culturale italiana, a partire dalla 24esima edizione del “Festival delle Colline Torinesi. Torino Creazione Contemporanea”, dal 2 al 22 giugno in tutta la città di Torino e a Collegno (To) alla Lavanderia a Vapore. Il direttore Sergio Ariotti presenta il programma di questa edizione, che rende omaggio alla compagnia Pippo Delbono, a Socìetas e ai Motus che hanno scritto la storia del Festival decretandone il suo successo anche in Europa.

Per la danza, “Ipercorpo 2019. La pratica quotidiana”, sedicesima edizione del Festival internazionale delle arti dal vivo, che si svolge a Forlì fino al 16 giugno.

Per l’arte contemporanea, la mostra “Lucio Fontana. Terra e oro”, fino al 28 luglio alla Galleria Borghese di Roma. Dell’artista sono presentati i Concetti Spaziali in oro e le Crocifissioni in ceramica, in tutto circa cinquanta opere fra dipinti a olio in oro e ceramiche, realizzate tra il 1958 e il 1968.
Obiettivo anche sulle mostre “Baselitz-Academy” alle Gallerie dell’Accademia di Venezia, “Tony Cragg a Boboli”, a Firenze Giardino dei Boboli e “Informale. Da Burri a Dubuffet, da Jorn a Fontana” a San Secondo di Pinerolo (TO).

In sommario, inoltre, la trentunesima edizione di “Festival Danza Estate”, in corso fino al 6 luglio a Bergamo. Un palcoscenico diffuso tra Bergamo e provincia, per vivere l’energia della danza insieme ad artisti di fama internazionale e talenti italiani. Ne parlano la direttrice organizzativa Flavia Vecchiarelli e la direttrice artistica Alessandra Pagni.

Per la prosa, “Matilde e il tram per San Vittore”, per la regia di Renato Sarpi e interpretato da Arianna Scommegna. Tratto dal libro di Giuseppe Valota “Dalla fabbrica ai lager”, rievoca il drammatico periodo bellico del 1943, quando a seguito degli scioperi all’interno dei grandi stabilimenti di Milano, Cinisello e Sesto San Giovanni, centinaia di uomini furono arrestati e deportati.

Spazio al “Ravenna Festival”, che quest’anno celebra la XXXesima edizione, e il “Nameless Music Festival”, a Barzio, in provincia di Lecco.

In chiusura di Save The Date, Massimo Scaglioni presenta il libro da lui stesso curato “Appassionati dissodatori. Storia e storiografia della televisione in Italia. Studi in onore di Aldo Grasso”, una raccolta di saggi che rende omaggio al lavoro pioneristico di studioso della televisione del critico del Corriere della Sera.

MUSICA

Eros Ramazzotti a Firenze con “Vita ce n’è World Tour”

Eros Ramazzotti con il suo il Vita ce n’è World Tour fa tappa a Firenze. L'appuntamento...

Tosca di Puccini apre la stagione d’opera del Teatro alla Scala

Ad inaugurare la Stagione d’Opera 2019/2020 del Teatro alla Scala di Milano, sabato 7 dicembre 2019, sarà Tosca, melodramma in tre atti...

TELEVISIONE

I segreti di Osage County, film su Rai Movie

I segreti di Osage County è il titolo del film di John Wells, con Meryl Streep e...

Una notte con la regina, un film su Rai Movie

Rai Movie trasmette il film di Julian Jarrold dal titolo "Una notte con la regina", con...