Sabato Classica – Robert Schumann – Rai5

Sabato Classica, Robert Schumann

Per lo spazio “Sabato classica” e nel mese in cui ricorre l’anniversario della nascita di Robert Schumann (8 giugno 1810) Rai Cultura dedica gli appuntamenti di giugno a opere del compositore tedesco.

Primo appuntamento sabato 1 giugno 2019 alle ore 19.45 con il concerto dell’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretti dal maestro Daniele Gatti, che propone la Sinfonia n. 1 “Primavera” e la n. 3 “Renana” assieme alla Rapsodia per contralto di Brahms, con Sara Mingardo e il Coro Maschile di Santa Cecilia istruito da Ciro Visco.

L’idea della Prima Sinfonia venne a Schumann da un poema dedicato alla primavera di Adolph Böttger. La prima esecuzione avvenne al Gewandhaus di Lipsia il 31 marzo 1841, diretta da Felix Mendelssohn. Nella Terza, invece, Schumann vuole celebrare i luoghi a lui più cari, in sintonia con quel mondo letterario e artistico che aveva intravisto nel Reno e nella geografia di città e paesaggi che lo circondano, simboli dell’identità storica e culturale tedesca.

Nei sabati successivi Rai Cultura proporrà le Sinfonie n.2 e n.4, eseguite sempre dall’Orchestra e il Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia; il Concerto in la minore per violoncello e orchestra op. 129; il Concerto per pianoforte e orchestra in cui la celebre pianista Martha Argerich con Antonio Pappano ripropone alcuni dei principali capolavori di Robert Schumann; il Concerto in re minore op. postuma per violino e orchestra, eseguito dall’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai.