Nastri d’Argento 2019 dal Teatro Antico di Taormina

Nastri d'Argento 2019

Dal Teatro Antico di Taormina, una serata dedicata ai Nastri d’Argento, condotta da Anna Ferzetti, in onda lunedì 8 luglio 2019 in seconda serata su Rai1 alle ore 23.15.

Oltre al ricordo di Carlo Vanzina, saranno presenti Pierfrancesco Favino, Paola Cortellesi, Anna Foglietta, Stefano Fresi, Serena Rossi premiata per l’interpretazione di Mia Martini nel film tv di Riccardo Donna e, per la musica, Enzo Avitabile e una straordinaria esibizione di Noemi, con la canzone leit motiv del film Domani è un altro giorno sul palcoscenico del Teatro Antico.

Per la 73.ma edizione del Premio dei Giornalisti Cinematografici Italiani riflettori accesi ancora una volta sui più amati di un’annata che ha visto gli italiani protagonisti nel mondo. Emozioni, successi, scoperte e ovviamente l’omaggio al film vincitore, Il traditore di Marco Bellocchio, ben 7 premi dai Giornalisti Cinematografici Italiani dopo l’exploit a Cannes e in sala: con il regista e Favino, miglior attore protagonista nel ruolo di Tommaso Buscetta, premiati, tra gli attori che ne sono interpreti, anche Luigi Lo Cascio e Fabrizio Ferracane. A Marina Confalone, infine, il Nastro come migliore attrice non protagonista per Il vizio della speranza e al Premio Oscar Nicola Piovani il premio per la miglior colonna sonora (ancora Il traditore).

I Nastri, con la loro prestigiosa tradizione, regalano al pubblico televisivo uno straordinario parterre di attrici, attori, autori in un appuntamento molto atteso che conclude la stagione dei premi.

Tra i protagonisti della serata dei Nastri d’Argento, a cura di Laura Delli Colli per i Giornalisti Cinematografici che promuovono il premio dal 1946, oltre alle immagini suggestive della tradizionale Notte dal Teatro Antico, anche gli attori più giovani, come Linda Caridi (Ricordi?) Andrea Carpenzano protagonista de Il Campione di Leonardo D’Agostini, (con Ride di Valerio Mastandrea migliore opera prima dell’anno) e Benedetta Porcaroli, lanciata anche dal successo nella fiction di Rai1.

Tra i premi della stampa cinematografica, nella serata in onda con la regia di Marco Brigliadori, anche il riconoscimento intitolato a ‘Nino Manfredi’ a Stefano Fresi, migliore attore di commedia dell’anno e un premio internazionale al regista di Soldado, Stefano Sollima. Proprio nel giorno del primo anniversario dalla sua improvvisa scomparsa, infine, con il fratello Enrico un affettuoso omaggio dei Giornalisti a Carlo Vanzina per ricordare una commedia ‘di famiglia’ che con leggerezza continua a far sorridere milioni di spettatori.