Paolo Bonolis – Perché parlavo da solo

Paolo Bonolis - Perché parlavo da solo

Da riflessioni ad alta voce sono nate delle pagine di appunti scritti che ora aprono i diciotto capitoli di Perché parlavo da solo, il primo libro di Paolo Bonolis.

Un tesoro intimo, meditato e prezioso da consegnare ai suoi figli e a tutti coloro che nel tempo l’hanno apprezzato o anche criticato.

Da sempre Paolo Bonolis parla da solo. Lo fa per ritornare sui suoi pensieri, elaborarli, triturarli, rivoltarli come calzini. E per capirci di più: sul mondo, sulla felicità, sulla televisione, sullo stupore, sull’amore e la famiglia, sulla tecnologia che non rispetta i ritmi della biologia, sullo sport che è passione, su Roma, sull’uomo che è l’animale con la spocchia.

In un flusso appassionato e coinvolgente, ricco di ricordi di personaggi ed episodi, Bonolis sorprende i lettori con le sue domande ora poetiche
ora al vetriolo, sempre profonde.

Paolo Bonolis è nato a Roma. Negli ultimi quarant’anni ha condotto sia per Rai sia per Mediaset importanti trasmissioni ed è stato ideatore, autore e anima di programmi che hanno segnato la storia dell’intrattenimento in tv. Questo è il suo primo libro.

Scheda libro
Autore: Paolo Bonolis
Titolo: Perché parlavo da solo
Editore: Rizzoli
Collana: Varia
Prezzo: € 19,00
Pagine: 336
In libreria: 1 ottobre 2019