mercoledì, Luglio 1, 2020
Home Disabilità e cultura Ognuno è Perfetto - 16 dicembre - Rai1

Ognuno è Perfetto – 16 dicembre – Rai1

Ognuno è Perfetto

Arriva su Rai1 la serie “Ognuno è Perfetto”, una commedia tenera ed emozionante che racconta l’avventura di un gruppo di ragazzi con la Sindrome di Down in un viaggio unico e indimenticabile, che li vedrà attraversare frontiere e sfidare pregiudizi.

Sei episodi per tre prime serate a partire da lunedì 16 dicembre 2019.

Ognuno è Perfetto” ci porta nel mondo della disabilità e di chi si trova a viverla tra mille ostacoli, avendo nel cuore i desideri di tutti. Ci racconta con ironia la possibilità di uno sguardo dove la diversità vista con occhi nuovi diventa forza.

Una storia che commuove e fa sorridere grazie ad un cast di attori amati dal pubblico (tra cui Edoardo Leo, Cristiana Capotondi, Nicole Grimaudo, Lele Vannoli, Piera degli Esposti), accompagnati da un gruppo di esordienti (Gabriele Di Bello, Alice De Carlo, Aldo Arturo Pavesi, Matteo Dall’Armi e Valentina Venturin).

Il viaggio sarà per tutti un’occasione di crescita personale, che a volte però avviene anche in modi imprevedibili. Perché è vero che i ragazzi con la Sindrome di Down hanno bisogno dell’aiuto degli adulti, ma questa serie racconta che è vero anche il contrario: se si impara davvero a conoscerli, questi ragazzi hanno molto da insegnare.

«È stata un’esperienza di lavoro e di vita bellissima – afferma il regista Giacomo Campiotti -. Raramente ho avuto dei compagni di lavoro così amichevoli, aperti, divertenti, generosi, non competitivi e stimolanti».

Ognuno è Perfetto – I primi due episodi

Stanco dell’ennesimo tirocinio, Rick, un ragazzo down, vuole un lavoro vero. Grazie ad un incontro fortunato, viene assunto nel reparto packaging di una prestigiosa fabbrica di cioccolato di Torino, dove trova, tra i suoi colleghi, Tina, ragazza down di origini albanesi, con la quale c’è subito una forte intesa. Se per Rick va tutto a gonfie vele, suo padre Ivan ha qualche difficoltà in più. Occuparsi del figlio, dopo anni dedicati solo all’azienda, non è facile e il suo rapporto con la moglie Alessia vacilla sempre più.
Miriam è la proprietaria della fabbrica, che vuole autonomia per i suoi dipendenti disabili. Gli equilibri dell’azienda sono però precari e l’esistenza del reparto packaging è messa a rischio da alcuni membri del cda, formato da parenti di Miriam, in cerca di rivincite per questioni passate.

Nonostante qualche iniziale esitazione, sboccia finalmente l’amore tra Rick e Tina. Rick è sempre più felice e si mostra persino sereno rispetto alla separazione dei genitori. Miriam nel frattempo combatte nel cda con una proposta per salvare il reparto packaging. Nuovi ostacoli sono in arrivo.

La serie è una coproduzione Rai Fiction-Viola Film, in collaborazione con il CPTV RAI di Torino, prodotta da Alessandro Passadore. La sceneggiatura porta la firma di Fabio Bonifacci, la regia è di Giacomo Campiotti, che si è trovato davanti all’inedita sfida di dirigere un gruppo di talentuosi ragazzi disabili.

Acquista su Amazon

Acquista su Amazon

MUSICA

TELEVISIONE