giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Televisione Douanier Rousseau, un pittore nella giungla

Douanier Rousseau, un pittore nella giungla

Douanier Rousseau

Il documentario “Douanier Rousseau, un pittore nella giungla”, in onda giovedì 27 febbraio 2020 alle ore 19.36 su Rai5, racconta l’opera del pittore Henry Rousseau detto “il Doganiere” e tenta di spiegare il mistero che da sempre avvolge la sua vita e i suoi lavori.

Rousseau è considerato un precursore dell’arte moderna, è noto e amato soprattutto per le sue giungle. Spesso classificato come artista naïf, le sue tele oggi sono esposte in tutti i più grandi musei del mondo e hanno ispirato artisti come Picasso, Apollinaire, Delaunay, Kandinskij, Ernst e De Chirico.

L’intera opera dell’artista presenta tutti gli elementi della modernità: astrazione, subconscio, sogni, rifiuto del realismo e della prospettiva. Eppure nessuno riesce a capire come quest’uomo, senza alcuna conoscenza accademica e che ha iniziato a dipingere a quarant’anni senza mai lasciare Parigi, sia potuto diventare il precursore di movimenti come cubismo, psicoanalisi, surrealismo.

Il documentarioDouanier Rousseau, un pittore nella giungla” tenta di svelare questo mistero, esplorando le fonti della sua pittura e dei suoi soggetti, attraverso un’immersione pittorica nella Parigi del Novecento che collega le opere di Le Douanier a quelle di altri artisti e rivela la notevole influenza del suo lavoro sulla storia dell’arte.

MUSICA

TELEVISIONE