giovedì, Ottobre 22, 2020
Home Televisione American Hustle – L’apparenza inganna - Rai Movie

American Hustle – L’apparenza inganna – Rai Movie

American Hustle

American Hustle – L’apparenza inganna” è il titolo del film di David O. Russell, con Christian Bale, Amy Adams, Bradley Cooper, Jeremy Renner, Jennifer Lawrence, in onda sabato 7 marzo 2020 alle ore 23.15 su Rai Movie .

Ambientato nel seducente mondo di uno dei più sbalorditivi scandali che hanno scosso gli Stati Uniti, American Hustle racconta la storia di un brillante impostore, Irving Rosenfeld (Christian Bale), che, insieme alla sua scaltra amante Sydney Prosser (Amy Adams), viene obbligato a lavorare per un agente dell’FBI fuori controllo, Richie DiMaso (Bradley Cooper). DiMaso li catapulta in un mondo di faccendieri, intermediari del potere, mafiosi… un mondo tanto pericoloso quanto affascinante.

Jeremy Renner è Carmine Polito, un volubile e influenzabile politico del New Jersey, stretto tra la morsa dei truffatori e dei federali, mentre l’imprevedibile moglie di Irving, Rosalyn (Jennifer Lawrence), potrebbe essere l’elemento che farà crollare il castello di finzioni.

American Hustle – L’apparenza inganna segna il terzo capitolo dell’evoluzione tripartita del regista David Russell. Iniziata con The Fighter, continua poi ne “Il lato positivo“, con American Hustle – L’apparenza inganna, Russell si concentra su personaggi che cercano di cambiare e reinventare le proprie vite.

“Questi film raccontano la storia di personaggi, la cui vita non è andata proprio come avrebbero sperato o voluto – spiega Russell -. In loro c’è sempre qualcosa di profondamente amabile, ma al tempo stesso estremamente angosciante. Per tutto il film, e non solo nel terzo atto, questi personaggi sono alla ricerca della propria identità e della strada giusta per ritrovare l’amore per la vita. I personaggi hanno la chiara percezione di avere una vita ridotta in frantumi, e si interrogano non tanto su quello che faranno, ma su come ricominceranno a vivere e ad amare. Per me l’importante è che questi personaggi siano persone appassionate che amano o hanno amato veramente la vita a modo loro. Questa passione è importante almeno quanto l’avventurosa odissea che vivono e il modo in cui, malgrado tutto, perseverano e rinascono umilmente mentre il loro amore resta intatto o si rinnova. E non è un luogo comune perché, come dice Irving, tutto è vissuto al massimo”.

10 candidature agli Oscar e 3 vittorie ai Golden Globe 2014.

MUSICA

TELEVISIONE