HomeMostre ed EventiA Lecco la mostra “La luce del vero”

A Lecco la mostra “La luce del vero”

Giovanni Fattori, La raccolta delle foglie, 1887, olio su tela, 75x52 cm, collezione Palazzo Foresti, Carpi
Giovanni Fattori, La raccolta delle foglie, 1887, olio su tela, 75×52 cm, collezione Palazzo Foresti, Carpi

A Lecco, il Palazzo delle Paure ospita fino al 19 giugno 2022 la mostraLa luce del vero. L’eredità della pittura macchiaiola. Da Fattori a Ghiglia”, curata da Simona Bartolena.

- Advertisement -

L’esposizione esplora, attraverso opere provenienti da collezioni pubbliche e private, il tema della pittura postmacchiaiola, termine che aiuta a definire quel novero di artisti attivi tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del secolo successivo, cresciuti sull’esempio dei grandi maestri della “Macchia”, soprattutto di Giovanni Fattori, Silvestro Lega e Telemaco Signorini.

La rassegna è l’occasione per avvicinarsi a un gruppo di autori eterogeneo, dai fratelli Gioli alla famiglia Tommasi, da Llewelyn Lloyd a Ulvi Liegi, da Oscar Ghiglia a Plinio Nomellini, da Mario Puccini a Giovanni Bartolena, uniti dalla vocazione per il vero e per i soggetti tratti dalla vita quotidiana e dalla formazione di ascendenza macchiaiola. Alcuni di loro resteranno sempre fedeli alla lezione dei maestri, altri invece porteranno la loro ricerca verso ambiti assai diversi da quelli di origine.

Il percorso espositivo si sviluppa come un racconto che, dall’esempio dei maestri – da Giovanni Fattori a Silvestro Lega -, giungerà a risultati più contemporanei con artisti quali Oscar Ghiglia e Lorenzo Viani, intrecciando l’analisi stilistica, il racconto biografico, la lettura iconografica e la ricerca storico-sociale.

- Advertisement -

La mostra, accompagnata da un catalogo Edizioni La Grafica/Ponte43, è prodotta e realizzata da ViDi – Visit Different, in collaborazione con il Comune di Lecco e il Sistema Museale Urbano Lecchese.

- Advertisement -
- Advertisment -

MUSICA

TELEVISIONE