Alessandra Fagioli – L’utopia di Moebius

0

Copertina libro di Alessandra Fagioli - L’utopia di MoebiusIn un luogo indefinito circondato da un’aura di mistero, il “signor” Moebius ha costruito Egiziaca, combinando le tre prospettive architettoniche del xv secolo conservate nelle gallerie di Urbino, Baltimora e Berlino. Al di là dell’incanto estetico, egli ha cercato di realizzare un’ideale di normalità per i suoi ospiti: portatori di handicap fisici, psichici e sensoriali, che qui sono messi in grado di non avvertire più i propri limiti grazie a una sofisticata alterazione dell’ambiente che li rende tutti normali.

Finché un giorno nella città ideale viene inviato il dottor Gemini per osservare gli esperimenti e verificare i risultati. In un tortuoso viaggio all’interno di rotonde multimediali e isole di abilità, anfiteatri interattivi e laboratori sensoriali, labirinti complessi e abitazioni seriali, egli incontrerà pazienti, assistenti, forse anche spie, raccogliendo oscuri indizi e tracce inquietanti che lo porteranno a un decisivo confronto col “signor” Moebius.

Un romanzo filosofico, sviluppato come un giallo, sulla sorte della città ideale e il destino dell’utopia.

Alessandra Fagioli è nata a Roma dove insegna Storia della Fotografia e Storia dello Spettacolo presso l’Accademia di Belle Arti. Dopo essersi laureata in Antropologia Culturale a “La Sapienza” ha conseguito un dottorato di ricerca presso il DAMS di “Roma Tre”. Ha pubblicato articoli e saggi di critica letteraria e cinematografica su riviste specializzate, il romanzo L’ultimo orizzonte e la raccolta di racconti Trame di follia.

Scheda libro

Autore: Alessandra Fagioli
Titolo: L’utopia di Moebius
Editore: MEF – L’Autore Libri Firenze
Collana: Biblioteca 80 – Narratori
Anno pubblicazione: 2007
Prezzo: € 13,30
Pagine: 192

Comments are closed.