Milano | “Leros. Anche il nulla ha un nome”, mostra fotografica di Antonella Pizzamiglio

0

LEROS Anche il nulla ha un nome, Manicomio di Leros (Grecia), 1989Leros. Anche il nulla ha un nome è il titolo della mostra fotografica di Antonella Pizzamiglio che dal 4 al 28 novembre 2010 è possibile visitare alla  Triennale Bovisa di Milano. L’esposizione,  grazie al reportage fotografico realizzato nel 1989 dalla Pizzamiglio, aiuta a riflettere sul tema della salute mentale.

La mostra si snoda in un percorso di 35 fotografie che ritraggono persone e ambienti del manicomio situato sull’isola greca di Leros. Le immagini sono collocate su installazioni in ferro arrugginito. Una scelta fatta per dare un tratto di denuncia agli scatti. Inoltre, le reti elettrosaldate vogliono fornire ancora più pathos alle fotografie.

Le immagini, alcune molto forti e crude, raccontano le condizioni di vita dei pazienti all’interno di quell’istituto, poi chiuso, definito a suo tempo “il peggior manicomio del mondo”.

La mostra, promossa dall’associazione Identità plurali, è inserita all’interno di un percorso culturale sul tema della follia proposto alla città di Milano nel mese di novembre.

Comments are closed.