Giampaolo Pansa – Tipi sinistri

0

Giampaolo Pansa - Tipi sinistriUna selva popolata di personaggi inquietanti, abietti, ridicoli, ciascuno con il suo fardello di colpe, la sua pena da scontare. Una marea umana suddivisa in gironi infernali, dove non c’è speranza o salvezza per nessuno, soltanto eterna dannazione. È così che Giampaolo Pansa immagina in questo libro la grande parrocchia italiana di sinistra, con le sue varie chiese, chiesuole e sacrestie: una tribuna popolata da Sconfitti, Superstiti, Isterici, Apprendisti, Indignati, Bolliti, Dispersi, Risorti, Inguaiati. Non mancano ovviamente i nomi eccellenti – da Occhetto a Prodi, da D’Alema a Veltroni, da Vendola a Renzi – ma al loro fianco compaiono anche tante figure di secondo e terzo rango, oscuri faccendieri, politicanti, personaggi che agiscono dietro le quinte. Un libro molto personale, pieno di ricordi, incontri, litigi, sfottò, polemiche, costruito sulle esperienze di una vita da cronista.

Giampaolo Pansa giornalista e scrittore, tra i suoi libri I tre inverni della paura (2008), Il revisionista (2009), I cari estinti (2010), Carta straccia (2011) e Poco o niente (2011).

Scheda libro

Autore: Giampaolo Pansa
Titolo: Tipi sinistri
Editore: Rizzoli
Collana: Narrativa Italiana
Prezzo: € 19,50
Pagine: 432
Anno: 2012

Comments are closed.