Milano | Mandala – Il cerchio della vita

0

Opera di Alin Constantin AgapeLa Casa delle culture del mondo di Milano dal 25 maggio al 10 giugno 2012 presenta la mostra  “Mandala – Il cerchio della vita”, con opere di Alin Constantin Agape.

In esposizione venticinque vetrofanie del grafico e pittore romeno, che reinterpretano il concetto di “mandala”, espressione nella cultura buddista e induista del processo mediante il quale il cosmo si è formato a partire dal proprio centro. Associato al termine “ciclo”, nelle culture d’origine esso viene raffigurato con disegni geometrici circolari mediante sabbie di diverso colore e, in ossequio alla legge della caducità e rinascita continua di tutte le cose che esso stesso rappresenta, al termine della composizione viene spazzato via.

Ispirato dalla simbologia della ciclicità, Agape ripropone le forme del ‘mandala’ sul vetro, supporto che ha origine dalla sabbia e che disperde le figure su di esso disegnate attraverso la luce.

Originario di Dolhasca, una piccola città nel nord della Romania, Alin Constantin Agape fin dall’infanzia trasporta nei disegni i paesaggi rigogliosi della regione insieme ai personaggi delle fiabe tradizionali. In seguito agli insegnamenti di Dragos Patrascu, il più importante grafico della Romania, orienta la passione per il disegno verso la grafica, e già al termine degli studi artistici le sue opere sono esposte in diverse collettive e personali. Successivamente, definisce il suo stile nella realizzazione di vetrate artistiche, in cui colori e forme sono esaltati dal passaggio della luce. Sulla scorta dell’educazione religiosa ricevuta, realizza numerose vetrate per diverse chiese del Paese, affinando nel tempo una poetica personale intorno al simbolo della croce.
Dal 2010 vive a Palermo, dove insegna disegno e pittura presso la scuola “Benedetto d’Acquisto”.

Comments are closed.