Agostino Bonalumi, mostra al MARCA di Catanzaro

0

Opere di Agostino BonalumiIl MARCA – Museo delle Arti di Catanzaro con una mostra personale rende omaggio all’artista lombardo Agostino Bonalumi, tra i maggiori protagonisti della scena artistica contemporanea, scomparso all’età di 78 anni lo scorso 18 settembre 2013.

L’esposizione, a cura di Alberto Fiz e del figlio dell’artista Fabrizio Bonalumi, sarà inaugurata il 22 febbraio e rimarrà aperta al pubblico fino al 31 maggio 2014.
In mostra 40 opere di grandi dimensioni che spaziano dalle prime esperienze nell’ambito dell’informale, per giungere all’indagine dell’ultimo decennio.

«Agostino Bonalumi è una figura centrale nell’arte del secondo dopoguerra – ha affermato Alberto Fiz, direttore artistico del MARCA – ed è particolarmente importante riflettere sul significato della sua indagine al di là di ogni classificazione. Le sue opere ribaltano il rapporto con il mondo visibile diventando visioni esse stesse. La realtà non è più esterna ma diventa parte integrante dell’immagine che ne possiede l’essenza».

L’intero percorso viene proposto attraverso una scansione per decenni che giunge sino al 2009 in una mostra che analizza “il vero e proprio alfabeto bonalumiano”, secondo le parole di Gillo Dorfles, che ebbe l’occasione di occuparsi per la prima volta della sua ricerca nel 1958 in occasione di una mostra alla galleria Schwarz di Milano.
La rassegna è l’occasione per apprezzare anche la produzione più recente di Bonalumi con opere come Rapporti, la scultura in vetroresina, cristallo e marmo del 1981-2001 o Rosso del 1990.

La mostra, accompagnata da catalogo in italiano e inglese edito da Silvana Editoriale, è organizzata dalla Provincia di Catanzaro in collaborazione con l’Archivio Bonalumi.

Comments are closed.