Il tramonto dell’Occidente, il nuovo album di Mario Venuti – Le prime date del tour

0
Mario Venuti - Foto di Amleto Di Leo

Mario Venuti – Foto di Amleto Di Leo

Anticipato in radio dal primo singolo “Ventre della città”, esce oggi il nuovo album di inediti di Mario Venuti dal titolo “Il tramonto dell’Occidente”.
L’album, che arriva a oltre due anni dal precedente “L’ultimo romantico”, è scritto e musicato dal cantautore siciliano con Francesco Bianconi e Kaballà, che in alcuni brani hanno prestato anche le loro voci. Oltre a loro, l’album contiene anche altri ospiti illustri: Franco Battiato, Alice, Giusy Ferreri e Nicolò Carnesi.

«Una serie di canzoni che si muovono sull’onda lunga della crisi. Con possibili vie di uscita – così Mario Venuti racconta “Il tramonto dell’Occidente” –. Un viaggio dal tramonto delle nostre vecchie illusioni all’alba di una nuova consapevolezza. Nessun catastrofismo, anzi nuovi stimoli per ripensare il nostro modo di vivere e i nostri valori».

Venuti punta, dunque, i riflettori sulla società di oggi, disastrata da guerre ed economia. Ma è chiaro l’invito a non abbandonare mai la speranza. L’album, infatti, si chiude con il brano “L’alba”, un vero e proprio inno alla speranza che nasce dalla piena consapevolezza di se stessi: “Io sto camminando verso l’alba che per sua natura nasce ad est e sto recitando un altro mantra. Prendo più coscienza, cerco me”.

Nei prossimi giorni Mario Venuti incontrerà il pubblico e presenterà live “Il tramonto dell’Occidente” in un instore tour negli store La Feltrinelli. Queste le date: oggi, 23 settembre, a Palermo (ore 18:00, La Feltrinelli, via Cavour 133); il 26 settembre a Milano (insieme a Bianconi e Kaballà – ore 18.30, La Feltrinelli, piazza Piemonte 2); il 29 settembre a Roma (ore 18.30, La Feltrinelli, via Appia Nuova 427); il 3 ottobre a Napoli (ore 18.00, La Feltrinelli, piazza dei Martiri).
“Il tramonto dell’Occidente” sarà presentato da Venuti il 27 settembre al MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti, a Faenza (Ravenna), dove il cantautore siciliano riceverà un premio speciale in occasione dei suoi 20 anni di carriera da solista (1994-2014).

A novembre Mario Venuti tornerà live con “Il tramonto dell’Occidente in Tour”, che toccherà club e teatri d’Italia.  Queste le prime date confermate: il 12 novembre a Roma (Orion Club); il 13 novembre a Milano (Magazzini Generali); il 14 novembre a Firenze (Viper Theatre); il 26 novembre a Padova (Geoxino); il 27 novembre a Bologna (Bravo Caffè, con un set elettro-acustico); il 4 dicembre a Palermo (I Candelai), il 18 dicembre a Catania (ZO Centro Culture Contemporanee).

Nel tour Venuti sarà accompagnato dalla sua nuova band composta da Pierpaolo Latina (tastiere), Filippo “Fifuz” Alessi (percussioni), Antonio Moscato (basso), Donato Emma (batteria) e Luca Galeano (chitarra).

———————

La tracklist dell’album “Il tramonto dell’Occidente”:
“Il tramonto”;
“Ite missa est” (feat. Francesco Bianconi e Giusy Ferreri);
“I Capolavori di Beethoven” (feat. Franco Battiato);
“Perché?”;
“Ventre della città”;
“Passau ‘a cannalora” (feat. Francesco Bianconi e Kaballà);
“Arabian boys”;
“Tutto appare” (feat. Alice);
“Ciao American Dream” (feat. Robot HAL9900);
“Il banco di Disisa”;
“L’alba” (feat. Nicolò Carnesi)”.

Comments are closed.